GENOVA: LO SCIOPERO DEI SI COBAS ALLA BRT OTTIENE IL REINTEGRO DEL LAVORATORE LICENZIATO

Stampa

Sciopero e picchetto vittorioso del sindacato Si Cobas, tra la sera di mercoledì 16 e la mattina di giovedì 17 febbraio, alla Bartolini di Genova. Lo sciopero dei lavoratori genovesi del colosso della logistica ha bloccato i magazzini per una notte intera per chiedere il reintegro di un loro compagno, licenziato in conseguenza di un cambio di appalto. “Il posto di lavoro, ogni posto di lavoro, non si tocca”, affermano i lavoratori in lotta.

||||
|||| ||||

Il presidio ha ottenuto il reintegro del lavoratore e un tavolo per discutere con l’azienda, e le cooperative in appalto, diversi altri problemi legati alle condizioni di lavoro all’interno dei magazzini.

Il collegamento telefonico con Martino, Si Cobas Genova. Ascolta o scarica.

Da Radio Onda d'Urto

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons