Editoriale

  • Dietro il marketing elettorale: due linee di frattura
    Il mercato elettorale ha iniziato a proiettare le varie strategie di marketing. I primi spot parlano di abolizione del canone RAI (PD), abolizione della legge Fornero e conservatorismo 2.0 (centro-destra), abolizione delle tasse universitarie (LeU), attacco alla burocrazia (the new Casta?) (5 Stelle). Le principali forze politico-istituzionali del paese si stanno organizzando comunicativamente per lo più sui propri bacini sociali di riferimento e attorno ad almeno due “linee di frattura” che definiscono l’attuale quadro politico. Se dunque dalla superficie dei…
in NO TAV&BENI COMUNI
Notre-Dame-Des-Landes: VICTOIRE!

Notre-Dame-Des-Landes: VICTOIRE!

Colpo di scena in Francia, il governo Macron decide di abbandonnare il progetto del mega “aeroporto del Grand Ouest” ovvero quello di Notre-Dame-Des-Landes ormai in dibattito da 50 anni. Il…

Briser les frontières: centinaia da Claviere a Monginevro per la libertà di movimento

Centinaia di persone alla marcia da Claviere a Monginevro in solidarietà con i migranti che tentano il passaggio verso la…

La rivoluzione sotto assedio. Una corrispondenza dal cantone di Efrîn

Una corrispondenza da Efrîn, il cantone circondato ormai da anni da forze turche e islamiste, di Jacopo un compagno torinese…

Notes

Culture

Mario Perniola: aggressività e comunicazione

È morto ieri a Roma Mario Perniola, pose la riflessione filosofica davanti alla sfida della società dello spettacolo e all’attentato di questa alla possibilità del pensiero. Nacque ad Asti nel…

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons