Editoriale

  • Con Moustafa
    Ieri lo stato italiano ha firmato una pena esemplare sulla pelle abbronzata di un ragazzo incensurato, egiziano, di 22 anni. 4 anni e 8 mesi per Moustafa Elshennawi. Colpevole di resistere. Fino al 10 febbraio del 2018 Moustafa era un lavoratore della logistica, un facchino iscritto al sindacato Si Cobas, consapevole, come tanti suoi colleghi, che solo con la lotta un lavoratore immigrato può sopravvivere nel ginepraio delle cooperative rosse, bianche e a pallini, in cui vige un regime di…
in CONFLITTI GLOBALI
Per i giallo/verdi la BCE, ancora una volta. Per noi... Hic Rodhus, hic salta!

Per i giallo/verdi la BCE, ancora una volta. Per noi... Hic Rodhus, hic salta!

Mentre la quotidiana fabbrica “del nemico” allestita da Salvini (un giorno i migranti, poi le ONG, poi la Francia, poi la Spagna, poi i rom, poi…) garantisce al neo ministro…

Mondiali: anche un "nero" può essere "civile"

Dopo l'esordio del Senegal ai mondiali è diventato virale il video dei suoi tifosi che puliscono il settore dello stadio…

Le Forze siriane democratiche circondano Hajin

Riceviamo e pubblichiamo da due combattenti italiani delle YPG questo report sulla situazione a Deir El Zor, in Siria, e…

varie

Ottantamila persone manifestano a Pamplona in solidarietà agli arrestati di Altsasu

Lo scorso sabato oltre ottantamila persone hanno riempito le strade e le piazze di Pamplona (Iruñea), in solidarietà con i giovani colpiti dalla sentenza del tristemente famoso “caso Altsasu”, cittadina della Navarra. Otto i ragazzi condannati, per sette di loro si tratta di pene che vanno dai nove ai tredici anni di reclusione e l'incarceramento a centinaia di chilometri dal luogo natio per l'alterco con funzionari della Guardia Civil risalente all'Ottobre di due anni fa.

PRECARIATO SOCIALE

Foodora mente sapendo di mentire!

Nelle scorse ore, tramite un botta e risposta giocato tra quotidiani cartacei e social netowrk, il Ministro del Lavoro DiMaio e l'amministratore delegato di Foodora Cocco hanno rilanciato il dibattito sul tema della cosiddetta "gig economy" e in particolare delle condizioni di lavoro dei suoi addetti, i riders.

Notes

Comics

Torniamo a casa

15 morti e 1500 feriti. Freddati da centinaia di cecchini israeliani appostati sul confine della striscia di Gaza da giorni. Uccisi, feriti, mutilati e finanche presi a cannonate. Non c’è…

Culture

La scala di Neruda

All’interno dello Spazio Popolare Neruda in C.so Ciriè a Torino, è spuntato un dipinto murale, intitolato La scala degli Antenati. Vuole ricordarci le nostre origini meticce attraverso immagini, simboli e…

Calcio & Sport

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);