GLI SPECIALIZZANDI E LE SPECIALIZZANDE DEL LAZIO HANNO VINTO!!

Stampa

Riportiamo il comunicato degli specializzandi e delle specializzande della Regione Lazio che hanno vinto la vertenza per il bonus promesso dalle istituzioni regionali. Vittoria che si inserisce in un contesto di lotta più ampia dei medici e del personale sanitario in difesa del Sistema Sanitario Nazionale e che li vedrà il 29 maggio scendere in piazza in tutta Italia chiamando la Mobilitazione Permanente. E' necessario sostenere e attivarsi al fianco di chi, nonostante il disinvestimento colpevole delle istituzioni nella sanità, è in prima linea a combattere ogni giorno contro la pandemia. Come era facile immaginarsi governi e istituzioni hanno gradualmente spostato l'attenzione dal dramma che vive il Sistema Sanitario Nazionale e continuano silenziosamente a perpetrare strategie di privatizzazione. 

||||
|||| ||||

Siamo partiti con una petizione on-line che in poche ore ha raggiunto migliaia di persone e ad oggi vede quasi 37mila firmatari (change.org/RiconoscimentoPerMediciSpecializzandi), abbiamo dato vita ad un social bombing contro la Regione con centinaia di adesioni, alcuni direttori di scuola si sono esposti co-firmando una lettera indirizzata alla Regione. Hanno parlato di noi in brevi articoli, reportage fotografici e piccole video-interviste. La voce è arrivata dritta al mittente e lunedi 18 abbiamo avuto un incontro positivo con l’assessorato al lavoro e alla sanità. La notizia di oggi, 26 Maggio, è il riconoscimento del bonus agli specializzandi in una nota congiunta degli assessori regionali alla Scuola e Formazione, Claudio Di Berardino e alla Sanità, Alessio D’Amato. Aspettiamo i fatti, aspettiamo la pubblicazione del bando perchè la sola dichiarazione non ci tranquillizza ancora ma la strada intrapresa è quella giusta. Siamo anche in trattativa per il riconoscimento di questo periodo di lavoro in emergenza COVID19 ai fini curriculari per prossimi concorsi pubblici.
Oggi gli specializzandi e specializzande portano a casa una piccola vittoria ma il cammino per una formazione di qualità in cui lo specializzando sia riconosciuto, tutelato e valorizzato è ancora lunga.
Ci vediamo il 29 nelle piazze d’Italia e nei reparti degli ospedali incrociando le braccia per una riforma del nostro contratto, una formazione di qualità e maggiori investimenti nel nostro Servizio Sanitario Nazionale.

#MobilitiamociAdesso
#UnitiPerilSSN
#29Maggio
#regionelazio
#bonusschiavizzandi
Gli specializzandi e le specializzande del Lazio
Info sulla piazza del 29: https://www.facebook.com/events/855266358217927/

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons