FUORI I FASCISTI DA TORINO, E DALLE NOSTRE CITTA'! - SOLIDARIETA' AD ANDREA

Stampa

Esprimiamo la nostra vicinanza, soldiarietà e complicità ad Andrea, aggredito giorni fa da alcuni neofascisti a Torino. 
Come abbiamo ribadito anche nel nostro intervento all'assemblea nazionale verso l'11 luglio, la solidarietà, ma soprattutto la complicità sono armi che dobbiamo utilizzare come un "must" per indebolire la controparte, in cui ovviamente sono inclusi anche questi personaggi ambigui.

Non ci vengano a dire per il "politically correct", o per la pacificazione nazionale, oppure per le grandi alleanze, che queste sono azioni figlie di microcriminalità, sappiamo bene che questi elementi di cui discorriamo, come le armi usate, sono fasciste, cosi com'è fascista chi vorrebbe coprire e difendere i due aggressori.
Così è se vi pare: loro da una parte, noi da quella radicalmente opposta!


Fuori i fascisti dalle nostre città!


I compagn@ di Napoli


Zero81 - Napoli
Cantiere Sociale Quarto Mondo (Quarto - NA)
Lido Pola - Bancarotta 2.0 (Bagnoli)

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons