Germania: blocchi no nuke contro "Castor"

Stampa

Germania: blocchi no nuke contro "Castor"

 

Il treno è partito da Karlsruhe, carico di 60 tonnellate - tra cui 16 chilogrammi di plutonio e 500 chili di uranio - e si è diretto verso la centrale di Lubmin, dove dovrebbe essere "smaltito". Un viaggio sotto scorta lungo 900 chilometri, punteggiato da tutta una serie di manifestazioni, come avevamo già raccontato negli scorsi giorni.

 

Un'opposizione netta in avversione al nucleare, che si contraddice con la decisione del governo Merkel di proseguire sulla strada dell'atomo: Berlino ha votato solo lo scorso anno il prolungamento dell’attività per 17 centrali nucleari tedesche.

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons