Colombia: Assassinati i compagni Teófilo Acuña Ribón e Jorge Tafur

Stampa

Assassinati i compagni Teófilo Acuña Ribón e Jorge Tafur, portavoce della Commissione di Interlocuzione del Sur de Bolívar, Centro e Sur del Cesar, Sur del Magdalena e dei Processi dei Santander (CISBCSC).

||||
|||| ||||

Noi organizzazioni che abbiamo sottoscritto questo comunicato manifestiamo il nostro profondo dolore e forte ripudio per l’assassinio dei compagni TEÓFILO ACUÑA RIBÓN e JORGE TAFUR, portavoce della Commissione di Interlocuzione del Sur de Bolívar, Centro e Sur del Cesar, Sur del Magdalena e dei Processi dei Santander (CISBCSC), avvenuto nella notte del 22 febbraio nel territorio di Puerto Oculto del municipio di San Martín, dipartimento del Cesar.

Nella casa dove si trovavano sono giunti degli uomini armati che hanno sparato contro i due compagni procurandogli immediatamente la morte. Da due giorni, la CISBSC aveva denunciato che le comunità contadine di questa zona venivano perseguitate e minacciate dalla polizia, dal sindaco di San Martín e da una persona che si chiama Wilmer Díaz, conosciuto proprietario terriero del municipio.

Teófilo Acuña è stato presidente della Federazione Agromineraria del Sur de Bolívar, Portavoce del Congresso dei Popoli e rilevante dirigente contadino del Sur de Bolívar e del Sur del Cesar, perseguitato e processato dalla Procura Generale della Nazione, attualmente affrontava un processo per il delitto di ribellione ed altri capi d’accusa insieme ad altri due dirigenti contadini del Coordinatore Nazionale Agrario (CNA).

Jorge Tafur è stato sindacalista, ha partecipato alle lotte dell’Associazione Nazionale degli Utenti Contadini (ANUC), ha fatto parte della Fedeagromisbol e da vari anni stava svolgendo un rilevante ruolo come portavoce della CISBSC. Nel novembre del 2021 fu eletto membro della Giunta Nazionale del Coordinatore Nazionale Agrario.

FMQCYSvX0AE7XnO

Jorge Tafur

Alle famiglie di Teófilo e Jorge esprimiamo la nostra solidarietà in questi momenti di tristezza per i crimini commessi contro di loro e ci impegnamo a continuare a lottare per un paese con giustizia per tutti.

Lo stato colombiano continua a portare avanti la sua azione genocida contro il movimento contadino della Colombia e mantiene la sua strategia di distruzione e sterminio del movimento sociale che lotta per il riconoscimento dei propri diritti.

Condanniamo questi due crimini di stato e facciamo appello alle organizzazioni sociali a continuare le nostre legittime lotte per la costruzione di un nuovo paese.

Federazione Agromineraria del Sur de Bolívar

Corporazione Sembrar

Associazione Regionale delle Donne Agrominerarie e Urbane del Sur de Bolívar e del Sur del Cesar – JUNTAS

Capitolo delle Vittime di Crimini di Stato del Sur de Bolívar, Sur del Cesar e Catatumbo

22 febbraio 2022

COMUNICADO_PUBLICO_ASESINATO_DE_TEOFILO_Y_TAFUR

Da Comitato Carlos Fonseca

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons