Dai tweet sugli anziani “improduttivi” alla Dichiarazione di Great Barrington: quali sono gli interessi in gioco?

Stampa

di Marco Piccininni

||||
|||| ||||

Negli ultimi giorni ha fatto molto scalpore il tweet del presidente della regione Liguria in cui i malati di Covid-19, molto anziani e per lo più in pensione, vengono definiti “non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese”[1]. Nel giro di pochi secondi, il tweet è rimbalzato da uno schermo all’altro in tutt’Italia, scatenando - giustamente - non poche polemiche. Il presidente della regione Liguria è quindi prontamente corso ai ripari. In un secondo momento, ha rettificato: quello che intendeva dire era che gli anziani andrebbero “protetti”, perché non venga bloccata l’economia e la vita del Paese[2]. Non a caso, è di qualche giorno fa la notizia della proposta di alcune regioni (Lombardia, Piemonte e Liguria) di limitare gli spostamenti degli over 70[3].

Non è difficile vedere come questa proposta, mascherata dalla retorica paternalistica della cura e della protezione, sia in realtà espressione di un pensiero liberista intriso di darwinismo sociale. Ma la domanda è: da dove viene questa proposta?

La copertura scientifica per questa linea di pensiero è la Great Barrington Declaration (Dichiarazione di Great Barrington), una dichiarazione firmata nell’omonima città il 4 ottobre 2020 da una quarantina di ricercatori, medici ed esperti di sanità[4]. Il documento si articola in poche righe e il concetto espresso è molto semplice: le politiche finora adottate nella gestione del Covid-19 hanno avuto conseguenze disastrose sulla salute fisica e mentale delle persone (specie nei lavoratori e nelle classi meno abbienti) e viene quindi proposta la cosiddetta “protezione focalizzata”. Dal momento che è ora noto quanto il virus SARS-CoV-2 sia molto più letale per gli anziani, scrivono gli autori, sarebbe opportuno far tornare alla vita normale le persone giovani e in salute e proteggere meglio gli anziani e le persone più vulnerabili[4]. Gli autori propongono quindi una serie di misure per “proteggere” queste categorie e mettere in pratica la protezione focalizzata[4]. La dichiarazione si conclude con un appello a riaprire le scuole, riprendere le attività artistiche e sportive, eliminare il lavoro da casa per i giovani e le persone in salute, e ovviamente, mantenere aperte le aziende.

L’idea di fondo è che quindi, adottando questo approccio, si possa raggiungere l’immunità di gregge in maniera naturale, senza troppi decessi e soprattutto senza fermare l’economia[4].

La dichiarazione dunque non è altro che una rivisitazione - leggermente edulcorata - della teoria dell’immunità di gregge naturale tanto cara a Boris Johnson e ad altri leader della destra. In tal modo gli anziani e i soggetti più a rischio non devono morire sacrificandosi per l’economia del Paese, devono soltanto essere confinati o trattati diversamente perché deboli e improduttivi.

Gli autori tengono a precisare che a scrivere la dichiarazione sono medici e ricercatori sia di destra che di sinistra e che nessuno di loro è stato supportato economicamente per firmare questa dichiarazione[5]. Sottolineano, inoltre, che questo approccio è principalmente diretto alla difesa della classe lavoratrice che subisce in misura maggiore gli effetti della pandemia e dei lockdown. I lavoratori, sostengono gli autori, hanno minore disponibilità economica, sono quotidianamente esposti al virus sul luogo di lavoro e hanno più difficoltà ad accedere alle cure[6]. Interessante notare come gli autori considerino queste condizioni come immutabili e non fanno neanche un accenno a possibili strategie per intervenire su questi fattori.

La protezione focalizzata per loro è la soluzione che bilancia i rischi e i benefici nel modo migliore[4]. Sorgono quindi spontanee le domande: quali sono i parametri utilizzati per definire questi rischi e benefici? I rischi chi li corre? Ma soprattutto: i benefici di chi sono?

Anche se sostenuta da professori e scienziati, si tratta di una soluzione essenzialmente politica. Si decide di dare una particolare lettura della realtà e di pesare i costi e i benefici di ogni possibile scenario secondo degli specifici interessi di classe.

Per farsi un’idea di quali siano gli interessi di classe che si celano dietro la teoria della protezione focalizzata e la dichiarazione di Great Barrington basta andare sul loro sito web.  Si scoprirà che questo progetto nasce da un meeting ospitato dall’American Institute for Economic Research in cui epidemiologi, economisti e giornalisti si sono riuniti per discutere dell’eccessivo intervento statale nella gestione della pandemia[7].

Ma cos’è l’American Institute for Economic Research? È un think tank di sostenitori del libero mercato che, secondo Wikipedia, riceve gran parte dei suoi fondi da una serie di compagnie petrolifere (inclusa Chevron e ExxonMobil), dalla compagnia del tabacco Philip Morris International, da Microsoft, da Google e da molte altre aziende[8]. L’American Institute for Economic Research, si legge sempre su Wikipedia, ha pubblicato una serie di ricerche che minimizzano la pericolosità del riscaldamento globale e, nelle prime fasi della pandemia, un articolo che sosteneva l’inutilità delle mascherine nella riduzione del contagio[8,9].

Tutti e tre gli autori della dichiarazione di Great Barrington hanno sostenuto posizioni controverse sulle politiche per la gestione del Covid-19. Uno di loro, il professore di Stanford Jay Bhattacharya, è stato al centro di numerose polemiche. A marzo ha pubblicato un articolo nel quale esprimeva le sue perplessità sulla letalità del Covid-19[10]. Dopo un mese, ha poi sostenuto, in una prestampa, che il numero reale di persone infettate dal virus Sars-CoV-2 nella contea di Santa Clara (California) fosse molto più alto di quello ufficiale e che di conseguenza il tasso di letalità della malattia fosse più basso di quello ufficialmente noto[11]. La prestampa è stata inoltre risucchiata in un vortice di critiche perché, secondo indiscrezioni, lo studio di Bhattacharya avrebbe ricevuto un finanziamento da David Neeleman, fondatore della compagnia aerea low cost JetBlue e, ça va sans dire, grande oppositore di ogni forma di lockdown[12].

La dichiarazione di Great Barrington è stata aspramente criticata da una parte rilevante della comunità scientifica. Il direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ha sostenuto che la proposta della protezione focalizzata è scientificamente ed eticamente problematica in quanto le conseguenze del virus non sono ancora completamente chiare, come gli effetti a lungo termine della malattia nei sopravvissuti o la forza e la durata dell’immunità acquisita[13]. Anche il presidente della Academy of Medical Sciences (Regno Unito) ha rilasciato un comunicato sulla stessa linea, sostenendo l’impossibilità etica di chiedere alla parte più fragile della popolazione di vivere in lockdown perché altri vogliono tornare a vivere le loro vite normali. Ha aggiunto, inoltre, che non si può chiedere ai giovani e alle persone più in salute di sottoporsi a rischi che ancora non comprendiamo appieno al solo scopo di raggiungere (forse) un’immunità di gregge verosimilmente temporanea[14]. Il comunicato contiene anche un accorato appello a non fare piani né prendere decisioni da stanze con “i pannelli di legno ai muri”, ma di coinvolgere le comunità più colpite dalla pandemia per essere sicuri che nessuna decisione che le riguardi venga presa senza il loro input[14].

La proposta della protezione focalizzata è stata bollata come insensata, pericolosa e non etica anche da Anthony Fauci[16], il celebre direttore dell’American National Institute of Allergy and Infectious Diseases. Estremamente critici anche l’Infectious Diseases Society of America[17] e altri quattordici gruppi americani di Public Health[18]. La più grande associazione di virologi in Europa, quella tedesca, si è espressa molto duramente contro la teoria della protezione focalizzata ritenendola potenzialmente responsabile di una “catastrofe umana ed economica”[19]. Insieme alle voci di molti altri esperti che si sono espressi contro la dichiarazione di Great Barrington[9], spicca quella di  William Haseltine, un famoso professore dell’Harvard Medical School, il quale, ai microfoni della CNN, ha dichiarato: "Immunità di gregge è un altro modo per dire omicidio di massa”[20].

Il 31 ottobre è stato pubblicato su Lancet il John Snow memorandum[21]. Un memorandum di risposta alla Dichiarazione di Great Barrington, firmato (ad oggi) da circa 6,900 scienziati, ricercatori e professionisti del mondo della salute[22]. Nel testo viene brevemente riassunto lo stato dell’arte sul Covid-19 e la teoria della protezione focalizzata viene definita fallace, pericolosa e non supportata da alcuna evidenza scientifica[22]. Oltre alle critiche di natura scientifica, gli autori del memorandum sostengono che l’approccio della protezione focalizzata rischia anche di esacerbare le disuguaglianze socio-economiche che sono emerse maggiormente durante la pandemia[22]. Il John Snow memorandum sostiene, quindi, che per proteggere la società e l’economia siano necessari programmi sociali ed economici ad hoc che possano arginare la pandemia e intervenire sulle disuguaglianze[22]. Le restrizioni, sostengono gli autori, sono necessarie nel breve periodo per portare la trasmissione del virus a un livello tale da poter essere gestito tramite gli ormai noti sistemi di test, tracciamento e intervento localizzato. Questo sarebbe sufficiente e necessario per proteggere la società, la forza lavoro e l’economia fino all’arrivo di vaccini e cure efficaci e sicure nei prossimi mesi[22].

Nonostante la dura reazione del mondo scientifico contro la dichiarazione di Great Barrington, la teoria della protezione focalizzata si è fatta strada nel dibattito politico. Subito dopo la firma della dichiarazione, il 5 ottobre, gli autori della dichiarazione hanno incontrato importanti membri dell’amministrazione Trump[24] che, a detta degli advisor più vicini al Presidente degli Stati Uniti, si è espressa in favore di questo approccio[24–26]. Pareri positivi sulla Dichiarazione di Great Barrington sono arrivati dal Wall Street Journal che l’ha definita “il miglior consiglio per gestire il Covid-19”[27] e dal partito conservatore e quello di Farage nel Regno Unito[9].

Si aggiunge alla lista dei sostenitori della protezione focalizzata anche la destra italiana. Ne sono una prova le dichiarazioni di Toti[1,2] e la proposta delle regioni Lombardia, Liguria e Piemonte di limitare gli spostamenti degli over 70[3]. Degna di nota è anche la recente dichiarazione di Salvini che ha proposto di creare orari riservati in cui gli anziani e i più fragili siano liberi di uscire[28].

La teoria della protezione focalizzata sembra essere già realtà in Kosovo: le nuove misure anticovid, varate alla fine di ottobre, prevedono che i cittadini over 65 lavorino da casa e siano autorizzati ad uscire solo tra le 6 e le 10 di mattina e le 4 e le 7 di pomeriggio[29].

Purtroppo, come prevedibile, la Dichiarazione di Great Barrington diventa (o diventerà a breve) una copertura scientifica per legittimare politiche pubbliche che prevedono il sacrificio della vita dei più deboli, di chi ha la colpa di non produrre o consumare abbastanza, in nome dell’economia di mercato.

Bibliografia

1) Toti e il tweet su anziani morti di covid: bufera e precisazione. [cited 8 Nov 2020]. Available: https://www.adnkronos.com/fatti/politica/2020/11/01/toti-tweet-anziani-morti-covid-bufera-precisazione_cTm9Gzb5ey5FfT2mRYEi4L.html

2) Ansa. Toti suggests limitations on elderly to avert lockdown - English. 2 Nov 2020 [cited 3 Nov 2020]. Available: https://www.ansa.it/english/news/politics/2020/11/02/toti-suggests-limitations-on-elderly-to-avert-lockdown_a642c646-b741-4b87-bd29-203e27f49556.html

3) Ansa. Covid: ipotesi coprifuoco dalle 21. Si cerca accordo, slitta Dpcm. 1 Nov 2020 [cited 3 Nov 2020]. Available: https://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2020/11/01/covid-riunione-tra-ministri-ed-enti-locali-sulle-misure-da-adottare_9bcb1456-26bf-4e05-92d0-586adb4a8728.html

4) Great Barrington Declaration. [cited 3 Nov 2020]. Available: https://gbdeclaration.org/

5) Why was the Declaration Written? [cited 3 Nov 2020]. Available: https://gbdeclaration.org/why-was-the-declaration-written/

6) Great Barrington Declaration Frequently Asked Questions. Available: https://gbdeclaration.org/frequently-asked-questions/

7) Video. 5 Oct 2020 [cited 3 Nov 2020]. Available: https://gbdeclaration.org/video/

8) Wikipedia contributors. American Institute for Economic Research. In: Wikipedia, The Free Encyclopedia [Internet]. 29 Oct 2020 [cited 3 Nov 2020]. Available: https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=American_Institute_for_Economic_Research&oldid=986106863

9) Wikipedia contributors. Great Barrington Declaration. In: Wikipedia, The Free Encyclopedia [Internet]. 3 Nov 2020 [cited 3 Nov 2020]. Available: https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Great_Barrington_Declaration&oldid=986880818

10) Bendavid E, Bhattacharya J. Is the Coronavirus as Deadly as They Say? The Wall Street Journal. 24 Mar 2020. Available: https://www.wsj.com/articles/is-the-coronavirus-as-deadly-as-they-say-11585088464. Accessed 3 Nov 2020.

11) Bendavid E, Mulaney B, Sood N, Shah S, Ling E, Bromley-Dulfano R, et al. COVID-19 Antibody Seroprevalence in Santa Clara County, California. Epidemiology. medRxiv; 2020. doi:10.1101/2020.04.14.20062463

12) Lee SM. JetBlue’s Founder Helped Fund A Stanford Study That Said The Coronavirus Wasn’t That Deadly. In: BuzzFeed News [Internet]. 15 May 2020 [cited 3 Nov 2020]. Available: https://www.buzzfeednews.com/article/stephaniemlee/stanford-coronavirus-neeleman-ioannidis-whistleblower

13) The Guardian. WHO chief says herd immunity approach to pandemic “unethical.” 12 Oct 2020 [cited 8 Nov 2020]. Available: http://www.theguardian.com/world/2020/oct/12/who-chief-says-herd-immunity-approach-to-pandemic-unethical

14) The Academy of Medical Sciences. Navigating COVID-19 through the volume of competing voices. [cited 8 Nov 2020]. Available: https://acmedsci.ac.uk/more/news/navigating-covid-19-through-the-volume-of-competing-voices

15) Griffin S. The problem with the Great Barrington Declaration. The Spectator. Available: https://www.spectator.co.uk/article/the-problem-with-the-great-barrington-declaration. Accessed 8 Nov 2020.

16) U.S. adds most COVID-19 cases in 2 months; Dr. Fauci dismisses “herd” strategy. In: UPI [Internet]. 15 Oct 2020 [cited 8 Nov 2020]. Available: https://www.upi.com/Top_News/US/2020/10/15/US-adds-most-COVID-19-cases-in-2-months-Dr-Fauci-dismisses-herd-strategy/9821602767961/

17) Brueck H, Woodward A. The White House-backed “Great Barrington Declaration” calling for herd immunity wouldn’t just fail — it could lead to 640,000 deaths. Business Insider. 15 Oct 2020. Available: https://www.businessinsider.com/herd-immunity-plan-great-barrington-declaration-wont-work-2020-10. Accessed 8 Nov 2020.

18) Hellmann J. Dozens of public health groups, experts blast “herd immunity” strategy backed by White House. The Hill. 15 Oct 2020. Available: https://thehill.com/policy/healthcare/521159-dozens-of-public-health-groups-experts-blast-herd-immunity-strategy-backed. Accessed 8 Nov 2020.

19) Zinkant K. Eine humanitäre und wirtschaftliche Katastrophe. In: Süddeutsche Zeitung [Internet]. 20 Oct 2020 [cited 8 Nov 2020]. Available: https://www.sueddeutsche.de/gesundheit/coronavirus-deklaration-massnahmen-drosten-1.5085207

20) Finucane M. Boston researchers join letter in The Lancet rejecting herd immunity strategy. The Boston Globe. 14 Oct 2020. Available: https://www.bostonglobe.com/2020/10/14/nation/boston-researchers-join-letter-lancet-rejecting-herd-immunity-strategy/. Accessed 8 Nov 2020.

21) Alwan NA, Burgess RA, Ashworth S, Beale R, Bhadelia N, Bogaert D, et al. Scientific consensus on the COVID-19 pandemic: we need to act now. Lancet. 2020;396: e71–e72.

22) John Snow Memorandum. [cited 8 Nov 2020]. Available: https://www.johnsnowmemo.com/

23) Locking Down or Opening Up? A Debate on COVID-19 hosted by Johns Hopkins University. Youtube; 1 Nov 2020 [cited 9 Nov 2020]. Available: https://www.youtube.com/watch?v=p78RLwjSKpA

24) Hellmann J. Trump health official meets with doctors pushing herd immunity. The Hill. 5 Oct 2020. Available: https://thehill.com/policy/healthcare/519727-trump-health-official-meets-with-doctors-pushing-herd-immunity. Accessed 8 Nov 2020.

25) Miraglia R. Usa, alla Casa Bianca piace la dichiarazione di Barrington sull’«immunità di gregge». In: Il Sole 24 ORE [Internet]. 14 Oct 2020 [cited 3 Nov 2020]. Available: https://www.ilsole24ore.com/art/usa-casa-bianca-piace-dichiarazione-barrington-sull-immunita-gregge-ADC8xzv

26) Crisp E. White House Embraces Herd Immunity in Latest Push to End COVID-19 Lockdowns. In: Newsweek [Internet]. 12 Oct 2020 [cited 8 Nov 2020]. Available: https://www.newsweek.com/white-house-embraces-herd-immunity-latest-push-end-covid-19-lockdowns-1538430

27) The Editorial Board. Trump, Covid and Reason. The Wall Street Journal. 6 Oct 2020. Available: https://www.wsj.com/articles/trump-covid-and-reason-11602026102. Accessed 9 Nov 2020.

28) Salvini: “Orari riservati per spesa e trasporto agli over 70 e ai piu’ fragili” - Italia. ANSA.it; 2020. Available: https://www.ansa.it/sito/videogallery/italia/2020/11/03/salvini-orari-riservati-per-spesa-e-trasporto-agli-over-70-e-ai-piu-fragili_995da3a2-dd70-412d-903c-ef82262478cb.html

29) Kosovo Decides On New Anti COVID- 19 Measures. 31 Oct 2020 [cited 8 Nov 2020]. Available: https://exit.al/en/2020/10/31/kosovo-decides-on-new-anti-covid-19-measures/

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons