Primo viaggio di Biden in Asia

Stampa

Causa pandemia, Biden ha dovuto aspettare il secondo anno di mandato per il suo primo viaggio nel continente asiatico. Anche se il presidente è stato in Corea del Sud e Giappone, il viaggio in Asia della scorsa settimana riguarda soprattutto la Cina, a maggior ragione dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Mentre era in Giappone, Biden ha detto ancora una volta che gli Usa avrebbero difeso militarmente Taiwan in caso di invasione e che Pechino “scherza con il fuoco” ogni volta che fa volare i suoi jet nello spazio aereo dell’isola, aggiungendo che se la Cina prendesse l’isola con la forza, “sarebbe un’azione simile a ciò che è accaduto in Ucraina”.

||||
|||| ||||

Biden ha lanciato anche l’Indo-Pacific Economic Framework (Ipef) per correggere ciò che non funzionava nel fallito patto di libero scambio transpacifico, voluto dall’amministrazione Obama,annunciando la prima iniziativa concreta del Quad con India, Giappone e Australia, cioè la condivisione di intelligence spaziale sui mari.

Abbiamo parlato del viaggio del presidente degli Stati Uniti e dei suoi obiettivi con Sabrina Moles, editor di China-Files, le abbiamo chiesto di commentare le parole di Biden su Taiwan, di aiutarci a districarci nel difficile quadro di alleanze formali e informali dell’area indo-pacifica e, in ultimo, le abbiamo chiesto un’analisi della recente vittoria di Marcos jr alle elezioni filippine.

Ascolta e scarica la diretta:

Da Radio Blackout

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons