Cosa sono i Falsos Positivos? [ VIDEO ]

Stampa

Il tema dei falsi positivi (in spagnolo “escandalo de los falsos positivos”) è uno scandalo, emerso alla fine del 2008, che ha coinvolto numerosi membri dell’esercito colombiano, responsabili di omicidi extragiudiziali di civili innocenti fatti passare per guerriglieri uccisi in combattimento, nel quadro del conflitto armato in atto dal 1964 tra truppe regolari, Forze armate rivoluzionarie della Colombia (FARC), Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) e altre brigate paramilitari.

||||
|||| ||||

Successive indagini hanno appurato che tali uccisioni erano compiute su civili estranei al conflitto e che gli omicidi avevano lo scopo di esaltare i risultati repressivi dell’esercito per ottenerne benefici, promozioni e riconoscimenti. I civili, quasi sempre giovani, venivano ingannati con offerte di lavoro, portati in zone remote e assassinati dai militari che camuffavano le vittime per presentarle come guerriglieri uccisi in combattimento. Si calcola che almeno 6.402 civili siano stati uccisi in questo modo

L’organizzazione delle madri di giovani uccisi come “falsi positivi” MAFAPO ha realizzato delle capsule video per spiegare il fenomeno che ha causato la morte di migliaia di persone.

Sottotitoli in italiano a cura del collettivo Colombia Paz y Justicia Social

Da L'America Latina

 

 

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons