InfoAut
Immagine di copertina per il post

Dalla parte del diritto all’abitare: informazioni ed approfondimenti sulle lotte per la casa

Dalla parte del diritto all’abitare: trasmissione periodica di informazione e approfondimento sulle lotte per la casa, contro sfratti sgomberi e pignoramenti. In questa puntata:

Roma: Il sindaco Roberto Gualtieri ha firmato il 4 novembre la direttiva che autorizza la “deroga” all’art. 5 del decreto Piano Casa “Renzi-Lupi”, la norma che prevede il divieto di residenza, di allacciamento ai pubblici servizi per chiunque occupi illegalmente un immobile e l’impedimento per 5 anni a partecipare alle procedure di assegnazione di alloggi popolari se si tratta di un immobile Erp. Commenteremo questa importante decisione, che rappresenta una vittoria politica per gli occupanti per necessità, con Paolo Di Vetta del Movimento per il diritto all’abitare di Roma

Padova: la celere ha sgomberato  violentemente nella mattina di mercoledì 9 novembre 4 case popolari occupate da attivisti del Cso Pedro in via delle melette e ha manganellato i solidali sopraggiunti sul posto e poi spostatisi davanti alla sede dell’Ater. Nel pomeriggio partecipato presidio davanti al Comune che rilancia per un’assemblea pubblica il 16 novembre. La corrispondenza di ieri mattina di Mattias del Cso Pedro.

Pisa – consiglio comunale sull’emergenza abitativa martedì 8 novembre: i movimenti ed i sindacati per il diritto alla casa hanno convocato un presidio davanti al municipio per ottenere l’utilizzo immediato degli alloggi e degli edifici pubblici inutilizzati ed il blocco dell’esecuzione con forza pubblica degli sfratti. Alla fine della discussione sono state presentate diverse mozioni. Quella riguardante il blocco degli sfratti sino al 28 febbraio 2023 è passata, ma l’ultima decisione sulla questione è della Prefettura e il Comune non ha stanziato risorse adeguate. La mozione riguardante le richieste della decennale lotta di Sant’Ermete per le nuove case popolari e la riqualificazione dal basso del quartiere non è stata votata perché è stato volutamente fatto mancare il numero legale e la seduta si è sciolta. La comunità ha quindi deciso in una partecipata assemblea di creare un presidio permanente nella piazza del quartiere e di riaprire lo stato di agitazione. Ai nostri microfoni Kevin del Comitato di Sant Ermete.

Roma -Il ricercatore di antropologia urbana stefano Portelli, che collabora con l’Assemblea di autodifesa dagli sfratti – sciopero degli affitti di Roma ha ricevuto la minaccia di querela per diffamazione da un legale della Confedilizia per aver pubblicato un twee in cui criticava la proposta dell’Associazione dei proprietari di case di legittimare sfratti extragiudiziari, eseguiti da guardia giurate. Ci spiega tutta la questione lo stesso Stefano Portelli.

Milano – Pesanti condanne, 9 in tutto e fino a 5 anni di pena, contro attivisti del Comitato Abitanti Lorenteggio Giambellino accusati di associazione a delinquere e altri reati per l’occupazione di case vuote e altre iniziative contro sgomberi e per il diritto alla casa. Dopo la lettura della sentenza in aula ieri al Tribunale di Milano ci sono state proteste e sono stati lanciati slogan, 4 compagni e compagne sono stati identificati Le condanne sono state molto superiori alle richieste della stessa accusa. Con noi il legale che difende gli imputati, l’avvocato Eugenio Losco.

Bergamo – presidio questa mattina, 10 novembre, davanti alla sede dell’Aler : non vogliamo un inverno di guerra, no al carovita e all’aumento delle bollette di luce e gas. Francesco Cocò Macario di Unione Inquilini Bergamo ci illustra le principali rivendicazioni.

Brescia – il calendario dei picchetti antisfratto dell’Associazione Diritti per tutti, Csa Magazzino 47 e Collettivo gardesano autonomo delle prossime due settimane.

La trasmissione Ascolta o scarica

Da Radio Onda d’Urto

Ti è piaciuto questo articolo? Infoaut è un network indipendente che si basa sul lavoro volontario e militante di molte persone. Puoi darci una mano diffondendo i nostri articoli, approfondimenti e reportage ad un pubblico il più vasto possibile e supportarci iscrivendoti al nostro canale telegram, o seguendo le nostre pagine social di facebook, instagram e youtube.

pubblicato il in Bisognidi redazioneTag correlati:

diritto all'abitarelotta per la casaRadio onda d'urto

Articoli correlati

Immagine di copertina per il post
Bisogni

La contraddizione ecologica e l’opposizione alla guerra: riflessioni sulla mobilitazione contro il G7 Ambiente e Energia.

Le giornate di mobilitazione appena trascorse e quelle che abbiamo di fronte ci dicono alcune cose rispetto alle tendenze dell’oggi, dei soggetti che si muovono, delle lotte che si intrecciano. Prima di pubblicare il contributo di notav.info che ritorna sulle ragioni della mobilitazione verso il G7 Ambiente Energia di Venaria e sulla cronaca delle giornate di lotta, diamo alcuni spunti di riflessione..

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Un appello a difesa del Servizio Sanitario Nazionale.

E’ uscito un appello firmato a nome di quattordici personalità nell’ambito della sanità e della scienza per tutelare il servizio sanitario nazionale, qui è possibile leggerne il contenuto.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Sgomberi al Quarticciolo. In borgata nessuna persona resta sola.

Ieri mattina 3 famiglie della borgata sono state sgomberate da ATER e dalla Prefettura di Roma. Una ragazza incinta, una donna sola con due figli, persone in attesa di una casa popolare da decenni. Persone che abitano in quelle case dal 2002. Persone che pagano la colpa di non potersi permettere una casa. Non veniteci […]

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Il Fentanyl e la dolorosa condizione umana

Il dilagante consumo di fentanyl negli Stati Uniti rappresenta certamente «un dramma americano», come si legge negli ultimi due anni sui quotidiani

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Quando tagliava l’erba risparmiava i fiori. Le parole della madre di Stefano

Sono rimasta molto colpita dall’enorme affetto che in questi giorni tutti mi hanno dimostrato e voglio ringrazio tutti. Il legame con Stefano era totale, in simbiosi, a lui avevo trasmesso tutto, purtroppo anche le mie allergie, i problemi di tiroide.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Stefanino Milanesi, una vita per la lotta

Uno dei più noti compagni e protagonisti delle lotte comprese tra gli anni Settanta e quelle odierne del popolo NoTav se n’è andato, improvvisamente.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Ciao Ste, che la terra ti sia lieve

Se ne è andato Stefano, compagno, No Tav. Come redazione di InfoAut ci uniamo al ricordo del movimento No Tav ed esprimiamo tutta la nostra vicinanza ed affetto ad Ermelinda, ai compagni ed alle compagne che hanno condiviso le piazze, le strade ed i sentieri di montagna con Stefano.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Giocate, giocate! L’azzardo del Governo

Il gioco d’azzardo nel nostro Paese non conosce crisi e la crescita del gioco online sembra sempre più inarrestabile. 

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Roma: morta a 75 anni Barbara Balzerani

In carcere e poi fuori la Balzerani ha riletto a lungo la storia – personale e collettiva – degli anni ’70 e ’80, attraverso molti incontri pubblici, prese di posizione e soprattutto con numerosi libri.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Milano 2-3 marzo 2024: assemblea nazionale dei movimenti per il diritto all’abitare

La fase economica, sociale e politica che stiamo vivendo racchiude in sé tutte le contraddizioni che il sistema capitalistico porta in seno.

Immagine di copertina per il post
Culture

50 anni dalla strage di Piazza della Loggia – Maggio 2024 su Radio Onda d’Urto

Radio Onda d’Urto dedica la programmazione dell’intero mese di maggio (dal 6 al 31 maggio 2024) al 50esimo anniversario della Strage fascista, di Stato e della Nato di Piazza della Loggia, avvenuta il 28 maggio 1974 a Brescia.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

La questione abitativa nella città di Torino

Nell’ultimo anno abbiamo visto un aumento degli affitti del 100%, infatti ora il prezzo medio di un bilocale in Barriera di Milano si aggira attorno agli 800 EURO, e un aumento degli sfratti del 230%, infatti oggi a Torino gli sfratti in corso sono 6000!

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Bologna: ecco che rumore fa la dignità!

Condividiamo di seguito i comunicati di PLAT e del CUA Bologna sulle giornate di lotta che hanno seguito lo sgombero del Condominio Sociale e dello Studentato Glitchousing.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

La casa è un bisogno. Basta guerre, lusso e capitalismo

Sull’onda della mobilitazione nazionale dell’ottobre scorso i movimenti di lotta per il diritto all’abitare tornano in piazza.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

2.7 Radura || Un posto dove stare. La lotta per la casa a Pavia

La questione abitativa viene spesso considerata come un problema relegato alle metropoli. In realtà anche nelle città medio-piccole gli sfratti, i pignoramenti, l’aumento del costo degli affitti sono fenomeni all’ordine del giorno.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Ciao Lia, compagna e volontaria della Libreria del Gatto alla festa di Radio Onda d’Urto

È mancata l’amica e compagna Lia, volontaria della Festa di Radio Onda d’Urto presso la Libreria del Gatto Nero, mamma di Anna e moglie di Macio.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Bologna: Glitchousing Project – Nuovo spazio occupato nel cuore della città

L’ex Istuto Zoni, una residenza universitaria privata della fondazone R.U.I. da anni in disuso, è stata occupato questa mattina dal Collettivo Universitario Autonomo di Bologna. “Nasce Glitchousing Project”, scrive il CUA, “una piattaforma ibrida di immaginazione per un abitare nuovo e sociale”. “All’interno del Glitchousing Project”, prosegue il CUA, “si trovano gli Student Hostel: spazi […]

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Roma: Reddito contro Rendita, tre giorni per il diritto all’abitare lancia la proposta di mobilitazione nazionale per il 19 ottobre

Dall’8 al 10 settembre si è svolta a Roma presso Metropolix la tre giorni “Reddito contro rendita. Dalla parte del diritto all’abitare.”