Cosa pensano i ragazzi di Friday 4 Future?

Stampa

Segnaliamo questa raccolta di interviste audio che Radio Onda D'UrtoRadio Onda D'Urto ha effettuato in occasione del terzo sciopero globale per il clima durante la manifestazione a Brescia.

||||
|||| ||||

Troviamo che le risposte degli studenti siano molto interessanti innanzitutto perchè evidenziano quanto sia diffusa la consapevolezza e la volontà di informarsi tra chi partecipa alle mobilitazioni, se pure ancora affidandosi a figure terze come scienziati ed esperti. In secondo luogo emergono tra le parole degli intervistati molti dei nodi aperti di questa lotta, tra i rischi di un greenwashing o di un recupero, fino alla, per quanto confusa ancora, individuazione del problema della crisi climatica su un livello sistematico. Chiara è la sfiducia, o almeno la fiducia condizionata nei partiti politici e nella politica in generale, e in retroscena emergono le questioni sociali e generazionali proprie dei giovani. Colpisce anche la lettura che alcuni intervistati danno alla figura di Greta, assumendone il carattere simbolico e necessario per catalizzare l'attenzione, ma senza innalzarla in alcun modo a figura scevra di contraddizioni. A uno sguardo attento si notano gli embrioni delle possibili direzioni e divaricazioni che questo movimento, nel bene o nel male, dovrà affrontare, ma intanto l'aspetto importante è che i giovani stanno ritrovando una propria voce, dei propri codici, una propria indisponibilità e hanno molte cose da dire.

Buon ascolto!

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);