Roma: la polizia carica i senza casa per difendere i fascisti

Stampa
Galleria immagini

Roma: la polizia carica i senza casa per difendere i fascisti

Oggi si è svolto  Roma un corteo dei movimenti di lotta per la casa. Come sempre più spesso accade il corteo è stato caricato (per ben due volte!) e una ragazze è rimasta ferita. La manifestazione è partita dal Colosseo per arrivare a piazza Venezia nella giornata in cui si insedia la nuova giunta comunale "Demokratika" di Marino.

Il corteo, cui hanno partecipato migliaia di persone, è stato fermato e caricato a piazza Madonna di Loreto, in fondo a via dei Fori Imperiali, perché la Polizia intendeva "proteggere" e garantire una manifestazione neofascista (la Destra di Castellino), togliendo spazio poltico legittimo a chi lotta per un diritto basilare. Ci sono stati 4 feriti. tra cui una ragazza cui è stata aperta la testa a manganellate.

L'iniziativa di oggi segue le quattro occupazioni dello scorso venerdì, di cui una sgomberata da un numero molto grosso di agenti in antisommossa. La mobilitazione intendeva premere sul neo-dindaco perché venga scritto un "piano emergenza casa" che risolva (almeno temporaneamente) la strutturale assenza di case disponibili per senza case a fronte di decine di migliaia di alloggi vuoti.

Il vicesindaco Nieri (Sel) ha quindi incontrato alcuni rappresentanti dei manifestanti (il corteo non è entrato a piazza Venezia ma una delegazione è stata ricevuta in Campidoglio). Mentre scriviamo (h 18) sono giunte le ambulanze e la situazione sembra tornata alla normalità ma il presidio attende il rientro della delegazione.

 

Il comunicato emesso in serata:

Le cariche immotivate alla manifestazione dei movimenti per il diritto all'abitare avvenute oggi alla fine di via dei fori imperiali hanno portato alferimento dì 6 persone tutte medicate in ospedale. Tra queste Stefania di 22 anni è tuttora ricoverata presso il Fatebenefratelli con un traumacranico e 16 punti di sutura sul volto. Mentre un gruppuscolo dineofascisti manifestava in Campidoglio protetto da pacifiche forzedell'ordine, un corteo autorizzato di 5000 persone veniva brutalmentecaricato e manganellato mentre rivendicava casa e reddito. Ci chiediamo chia Roma abbia interesse a far esplodere la tensione sociale trasformando iproblemi sociali in questioni di ordine pubblico. Giudichiamo gravissimi ifatti di oggi e per questo chiediamo la rimozione del prefetto e delquestore. Allo stesso tempo chiediamo alla politica dI svolgere la suafunzione dando risposte e costruendo soluzioni reali.

Movimenti per il diritto all'abitare

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);