GENERE E CAPITALE: L’INTERVISTA A SILVIA FEDERICI

Stampa

L’uscita per Derive e Approdi di “Genere e Capitale, per una lettura femminista di Marx”, è l’occasione per intervistare Silvia Federici. 

||||
|||| ||||

L’intervista, attraversando le pagine del libro, guarda anche all’oggi e al mondo della pandemia Covid 19 partendo da New York City e arrivando alle zone di periferia delle megalopoli del continente dove si organizzano forme di mutuo soccorso femministe. 

Il libro è una raccolta di scritti pubblicati negli anni da Silvia Federici.  Testi che guardano all’incontro, proficuo e conflittuale, tra femminismo e marxismo. Una critica che punta a rileggere il marxismo, senza dimenticare Marx, partendo dai limiti di analisi su salario, questioni di genere, questioni ambientali e della redistribuzione della ricchezza. L’invito non dichiarato è quello di produrre un pensiero che si sappia attualizzare, guardando con occhi sempre in movimento al mondo che si vive, ma senza dimenticare le grandi intuizioni teoriche del passato. 

L’intervista a Silvia Federici Ascolta o scarica

 

{mp3remote}https://www.radiondadurto.org/wp-content/uploads/2020/04/Silvia-Federici-covid-19-e-presentazione-libro.mp3{/mp3remote}

 

Da Radio Onda d'Urto

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons