Con la Roma che si barrica!

Stampa
Sin dall'inizio dell'occupazione del Lucernario abbiamo visto una nuova luce entrare all'interno della Sapienza. Un'importante esperienza di lotta e organizzazione autonoma dentro e contro l'università in grado di connettere saperi altri, pratiche di inchiesta, lotte e mobilitazioni con le quali ci siamo riconosciuti durante tutti questi mesi. Con entusiasmo avevamo salutato la risposta al primo tentativo di sgombero e solo l'enorme debolezza politica dei piani alti dell'università di Roma ha condotto all'operazione di questa mattina con un nuovo sgombero nel deserto. Sappiamo che riescono a colpirci solamente in questi momenti, che non fanno altro se non aumentare la rabbia con la quale sferreremo i nostri prossimi passi per riprenderci tutto quello che ci spetta.
Convinti che ad ogni attacco che subiamo non ne usciamo che rafforzati... Alle loro misere barricate per chiudere il Lucernario siamo certi che mille barricate nasceranno nelle facoltà e nelle strade!
I diritti si conquistano a spinta!

Collettivo Universitario Autonomo _ Bologna - S.O. Taksim

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons