Maradona allenatore della nazionale palestinese?

Stampa

Secondo fonti arabe e russe le trattative tra la federazione calcistica palestinese e la “leggenda del calcio” sarebbero  «in fase avanzata». Il “pibe de oro” ha più volte manifestato pubblicamente il suo sostegno alla causa palestinese

Maradona allenatore della nazionale palestinese?

Roma, 2 ottobre 2014, Nena News – Diego Armando Maradona possibile allenatore della nazionale palestinese di calcio. La notizia è di ieri e, contrariamente a quanto potrebbe sembrare, avrebbe solide basi. Secondo alcune fonti arabe e russe – riprese anche da una stupita stampa israeliana – le trattative tra la federazione palestinese e la “leggenda del calcio” sarebbero «in fase avanzata». L‘argentino sarebbe pronto a guidare la squadra alla Coppa delle nazioni asiatiche che si svolgerà in Australia il prossimo gennaio.

Un mese fa il tecnico giordano, Jamal Mahmoud, si era dimesso dalla guida della nazionale palestinese per «motivi personali».

Contrariamente ai media israeliani, la notizia del possibile ingaggio del “pibe de oro” è stata accolta tiepidamente dalla stampa palestinese. Una “freddezza” motivata soprattutto da incredulità. Intervistato martedì dalla rete qatarina Bein, il Presidente della Federcalcio palestinese Jibril Rajub aveva infatti affermato che l’allenatore della Palestina sarebbe stato «palestinese». Dichiarazioni che contrasterebbero quindi nettamente con quanto è stato riportato ieri. Tuttavia fonti giornalistiche locali e russe sostengono che la federazione calcistica palestinese sarebbe intenzionata a scegliere «un nome di primo livello» per la guida della nazionale in vista degli imminenti campionati asiatici a cui la Palestina parteciperà per la prima volta nella sua storia.

Maradona è un noto sostenitore della causa palestinese. Nel novembre 2012, quando era alla guida della squadra emiratiana al-Wasl, dichiarò ai giornalisti: «Io sono il sostenitore numero uno del popolo palestinese. Li rispetto e simpatizzo con loro. Sostengo la causa di questa nazione poiché mi oppongo all’ingiustizia». Non fu quella la prima volta che manifestò pubblicamente le sue simpatie verso i palestinesi. Qualche mese prima la foto dell’argentino con una kefia donatagli da un fan fece il giro del mondo. In quell’occasione Maradona ringraziò il tifoso, lo abbracciò e facendo il segno della vittoria con le dita disse alla telecamera che lo inquadrava: «Viva la Palestina». Nena News

- See more at: http://nena-news.it/maradona-allenatore-della-palestina/#sthash.ILX7REoP.dpuf

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons