InfoAut
Immagine di copertina per il post

Campi Libera dal Mondo dello Sfruttamento e dal Caporalato

Chiamiamo a raccolta tutta la Piana per scendere in piazza al fianco dei lavoratori di Mondo Convenienza in sciopero da più di 50 giorni contro lo sfruttamento e il caporalato: lavoratrici e lavoratori, anziani, giovani, adulti, realtà del territorio, amministrazione comunale, campigiane e campigiani.

da Si Cobas Prato e Firenze

È già passato un po’ di tempo da quel 30 maggio, quando all’alba i lavoratori cominciavano a incrociare le braccia e picchettare i cancelli. Da quel giorno se ne sono viste tante: manganellate, sgomberi, aggressioni organizzate da parte dei caporali.

Ma anche tanta solidarietà, vicinanza, affetto di chi si è stretto attorno ai lavoratori in sciopero, riconoscendo nella lotta in corso a Mondo Convenienza una lotta per i diritti di tutte e tutti. Lotta che si è allargata, arrivando a Roma, a Bologna e ora a Torino, da 10 giorni in presidio permanente.

E poi eccoci ad ora, operai licenziati via comunicato stampa, colpevoli di aver scioperato e rivendicato i propri diritti, e scene vergognose di un’azienda che blocca la piazza comunale. Un’azienda che blocca la piazza comunale invocando un presunto diritto a sfruttare e che diserta un tavolo di trattativa istituzionale.

Caporali e capetti che stanno provando a ricattare il Comune di Campi, “colpevole” dal primo giorno di essersi schierato dalla parte dei diritti e della dignità, con modalità intimidatorie che ricordano tempi bui del nostro paese.

Un’azienda del genere sta offendendo e sfidando un intero territorio.

È per questo che c’è bisogno di scendere in piazza, c’è bisogno che tutto il territorio abbracci questa lotta coraggiosa.

Scegliamo da che parte stare. Scegliamo quale futuro vogliamo per i nostri figli. Scegliamo i diritti, la sicurezza, il lavoro dignitoso. Scegliamo di sostenere lo sciopero dei lavoratori di Mondo Convenienza, per tutte e tutti!

Manifestazione domenica 23 luglio ore 20:30 – Piazza G. Matteotti

ADESIONI IN AGGIORNAMENTO:

Collettivo di Fabbrica GKN

ARCI Firenze

ANPI Campi Bisenzio “Lanciotto Ballerini”

ANPI Sesto Fiorentino

ANPI Bruno Terzani di Lastra a Signa

Circolo Territoriale Intercomunale del Partito della Rifondazione Comunista della Piana Fiorentina

Sinistra Italiana circolo di Campi Bisenzio

Gruppo Consiliare Sinistra Progetto Comune Firenze

Circolo SMS Sant’Angelo

Area d’opposizione CGIL “Le radici del sindacato – senza lotte non c’è futuro” Toscana

Confederazione COBAS Firenze

USB Firenze

Csa nEXt Emerson

Csa Intifada / Comunità in Resistenza

Comitato 25 Aprile Prato

Associazione Parte in Causa

Partito della Rifondazione Comunista

P.Carc

Pmli Provinciale Firenze-Prato

Per adesioni ottopercinque@gmail.com

Ti è piaciuto questo articolo? Infoaut è un network indipendente che si basa sul lavoro volontario e militante di molte persone. Puoi darci una mano diffondendo i nostri articoli, approfondimenti e reportage ad un pubblico il più vasto possibile e supportarci iscrivendoti al nostro canale telegram, o seguendo le nostre pagine social di facebook, instagram e youtube.

pubblicato il in Sfruttamentodi redazioneTag correlati:

CAMPI BISENZIOcaporalatomondoconvenienzasfruttamentosi cobas

Articoli correlati

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Esselunga di Firenze: qualcosa si muove

A due settimane dal crollo nel cantiere per la costruzione di un nuovo negozio Esselunga nel quartiere di Rifredi, che ha provocato la morte di cinque operai, la popolazione locale continua a mobilitarsi

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Crollo di Firenze: la destra diventa europeista quando si tratta di deregolamentare il lavoro

Cinque operai morti e tre feriti, questo è il tragico bilancio del crollo avvenuto venerdì 16 febbraio nel cantiere del supermercato Esselunga in via Mariti, a Firenze, morti che si aggiungono alla lunga lista di una strage silenziosa.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Addio Pasquale, compagno generoso ed instancabile

Apprendiamo con amarezza che per un malore improvviso è venuto a mancare Pasquale Lojacono.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Firenze: crollo in un cantiere Esselunga. Cinque operai morti, lunedi sciopero sindacati di base

L’azienda committente e la ditta appaltatrice del crollo nel cantiere Esselunga a Firenze sono gli stessi degli incidenti avvenuti nel cantiere di un altro supermercato del gruppo lombardo della Gdo a Genova, nella zona di San Benigno

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Monza: “Dita spezzate e calci a terra”, violento sgombero poliziesco del presidio SI Cobas 

“Nuova escalation di violenza di Stato contro il sindacato SI Cobas: brutale aggressione contro i lavoratori e il coordinatore di Milano Papis Ndiaye“

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Sciopero degli addetti al settore cargo di Malpensa

Sciopero all’aeroporto di Milano Malpensa degli addetti al settore cargo.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Cremona: la polizia sgombera la Prosus, occupata da 4 mesi dai lavoratori

I lavoratori dell’azienda di macellazione Prosus di Vescovato, alle porte di Cremona, che dal 16 ottobre 2023 occupavano lo stabilimento sono stati sgomberati questa notte.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

SI Cobas: pistola puntata verso gli operai di Verona e aggressione con metodo mafioso a Prato

Gravissima vicenda fuori dai cancelli della Maxidi di Belfiore, in provincia di Verona: una guardia giurata ha puntato la pistola in faccia ai lavoratori in sciopero da mesi per chiedere l’applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, oltre che a salari e condizioni di lavoro migliori.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

2023: un anno di scioperi USA

Questo articolo di “Labor Notes” ripreso da “In These Times” traccia un bilancio degli scioperi che si sono succeduti negli Stati Uniti nel 2023. Per questo va letto e rilanciato.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Mondo Convenienza: la lotta paga. Applicato il CCNL della logistica a tutti gli appalti

È ufficiale. Dal 1 marzo in tutti gli appalti Mondo Convenienza verrà applicato il CCNL della Logistica. All’inizio dicevano che era “impossibile”. Ora sarà realtà.

Immagine di copertina per il post
Approfondimenti

Digitalizzazione o giusta transizione?

Sfinimento delle capacità di riproduzione sociale, economia al collasso e aumento del degrado ecologico: di fronte a queste sfide per il settore agricolo non basta il capitalismo verde

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Prima Classe e sfruttamento di classe

Il commissariamento dell’azienda Alviero Martini Spa di Milano per sfruttamento lavorativo è l’ennesima occasione per riflettere sulle trasformazioni delle filiere del nostro paese e sulle devastanti condizioni di lavoro che stanno dietro il tanto celebrato “Made in Italy”.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

GKN: bloccati i licenziamenti dei 185 operai e operaie. Confermato il fine anno di lotta a Campi Bisenzio

Lotte operaie. Nessun licenziamento scatterà il primo gennaio 2024 per i 185 lavoratori e lavoratrici Ex GKN di Campi Bisenzio annunciati da Qf Spa in liquidazione.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Trasporti: Salvini precetta lo sciopero del sindacalismo di base che replica “Confermiamo l’astensione e siamo pronti ad azioni di piazza”

Come era prevedibile l’incontro con il ministro dei Trasporti Salvini del 12 dicembre 2023 “si è concluso con un nulla di fatto” e di fronte all’ordinanza del leghista di ridurre la mobilitazione da 24 a 4 ore si  “conferma lo sciopero”.