TORINO: CARICHE CONTRO IL COMITATO “RIAPRIAMO IL MARIA ADELAIDE”

Stampa
Video

A Torino ieri pomeriggio, giovedì 1 luglio, spintoni e manganellate della Polizia sulla manifestazione del comitato Riapriamo il Maria Adelaide fuori dall’Assessorato alla Sanità della regione Piemonte.

||||
|||| ||||

Il comitato che si batte contro tagli e privatizzazioni nella sanità e per la riapertura dell’ospedale del quartiere Aurora, chiuso 5 anni fa, aveva lanciato un presidio all’esterno dell’assessorato in corso Regina Margherita chiedendo un incontro con l’assessore leghista alla Salute anche per consegnare le migliaia di firme raccolte negli anni in favore della riapertura del presidio sanitario. L’assessore Icardi, però, non si è presentato. Al suo posto si sono presentati due tecnici. La delegazione che era riuscita a entrare, allora, ha dichiarato che non avrebbe lasciato le stanze del palazzo finché non si fosse presentato l’assessore. All’esterno, le pressioni del presidio sono state affrontate con scudi e manganelli. Dopo la carica della celere, una delegazione di manifestanti è stata ricevuta dall’assessore. La corrispondenza di Matilde di Riapriamo il Maria Adelaide. Ascolta o scarica.

Da Radio Onda d'Urto

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons