PIACENZA: IL RIESAME DEMOLISCE LE ACCUSE CONTRO SI.COBAS E USB NEL MOTIVARE LE SCARCERAZIONI DEI SINDACALISTI

Stampa

Sono state rese note le motivazioni con cui lo scorso 5 agosto il tribunale del Riesame di Bologna ha ordinato  la scarcerazione dei sei sindacalisti, due USB e quattro Si Cobas, posti agli arresti in seguito ad un teorema della Procura di Piacenza sull’attività sindacale nel settore della logistica.

||||
|||| ||||

Nelle motivazioni si spiega come non avesse alcuna fondatezza l’accusa di associazione per delinquere e offre una valutazione decisamente negativa rispetto all’ operato della Procura di Piacenza.

Le motivazioni del Riesame sono state analizzate dal giornalista dell’agenzia Press Francesco Floris, che ha ripreso alcuni punti della sentenza pronunciata dai giudici bolognesi nei post pubblicati sul suo profilo. Vi proponiamo l’intervista che ha rilasciato ai nostri microfoni. Ascolta o scarica

Da Radio Onda d'Urto

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons