Giappone: la centrale di Fukushima fuori controllo

Stampa

Giappone: la centrale di Fukushima fuori controllo

L’agenzia giapponese per la sicurezza nucleare ha infatti reso noto che è stato registrato un aumento della pressione per il reattore n.3 della centrale di Fukushima e che si sta valutando se intervenire con un’operazione di “areazione” per alleviare la pressione. L’operazione è rimasta incompiuta perche’  il personale è stato fatto evacuare in fretta e furia. Quindi in questo momento la centrale è effettivamente abbandonata a se stessa. La mail di cui dicevamo sopra chiede di fare un cosa per loro giapponesi. ANDARE IN PIAZZA, GRIDARE, FERMARE IL NUCLEARE IN TUTTO IL MONDO. Per loro ormai è tardi. Forse non è tardi in questa parte del mondo.


Sulle conseguenze delle fughe radioattive dalla centrale ci sono ancora valutazioni discordanti, ma secondo l’Organizzazione mondiale della sanità la contaminazione dei cibi è “più grave di quanto si ritenesse in un primo momento”. Lo ha detto Peter Cordingley, portavoce dell’ufficio regionale dell’Oms. Il governo ha proibito la vendita di latte dalla prefettura di Fukushima e di spinaci da un’area vicina. Oggi saranno comunicati nuovi divieti.

L’intervista a Fulvio Aurora vice-presidente di Medicina Democratica L’intervista a Fulvio Aurora vice-presidente di Medicina Democratica

 

da: radiondadurtoradiondadurto

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);