Rifugiati: 140 somali abbandonati a se stessi nel cuore di Roma

Stampa

E’ questa la situazione in cui vivono nella Capitale 140 cittadini somali, ammassati in condizioni inumane in via dei Villini.Tutti fuggiti da quel paese, in preda alla furia devastatrice di una guerra civile gestita da bande armate senza alcun controllo da parte dei pubblici poteri. Tutti arrivati in Italia, dove dopo aver ricevuto il permesso com rifugiati sono stati letteralmente lasciati al loro destino.

Oggi una conferenza stampa, convocata dagli stessi rifugiati sostenuti e alla presenza fra gli altri dal Consiglio Italiano Rifugiati e dall’Agenzia Onu per i rifugiati ha sollevato la questione a livello nazionale.

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons