Sbando capitolino

Stampa

Una mattinata di ordinaria follia nelle periferie romane. La fotografia di come le istituzioni guardano alla città e a come agiscono.

||||
|||| ||||

San Basilio

All'alba centinaia di vigili urbani assediano il quartiere di San Basilio per controllare gli abitanti. I vigili sono entrati in 81 appartamenti per controllare contratti, permessi, bollettini. Decine di nuceli familiari sono stati sottoposti ad identificazione. Addirittura diverse autovetture con assicurazioni scadute sono state portate via. Un operazione in pompa magna, un vero e proprio rastrellamento. La sindaca Raggi festeggia con il solito mantra: "Il rispetto della legalità viene prima di tutto"

WhatsApp Image 2019 11 26 at 18.58.14

Ostia

Poco dopo le 8 di questa mattina la Roma-Lido si ferma. Succede molto spesso in una tratta che secondo il Contratto di Servizio prevederebbe l'utilizzo di nove treni, invece dei cinque reali. Malfunzionamenti, guasti e carenze del servizio si presentano quasi quotidianamente. Questa mattina i pendolari della Roma-Lido hanno deciso di bloccare i binari e protestare contro un servizio costoso e scadente. Le forze dell'ordine sono intervenute per contenere la rabbia degli abitanti. Circa trenta minuti dopo i treni hanno ricominciato a circolare. Addirittura il Codacons propone di rendere gratuita la Roma-Lido, probabilmente le stesse considerazioni andrebbero allargate a tutto il trasporto pubblico romano. 


Tra San Basilio e Ostia di mezzo ci passa quasi tutta la città di Roma. Le due immagini di questa mattina inquadrano lo stesso problema: le istituzioni. Da una parte l'immancabile pugno di ferro di chi ad ogni problema propone di inondare i quartieri di polizia. Dall'altra l'abbandono dei quartieri popolari, fatto di promesse non mantenute, di degrado e disservizi. Il racconto univoco delle periferie romane come far wast e luoghi di spaccio si scontra con un tessuto sociale soffocato da chi governa i territori e con una necessità latente di costruire un riscatto possibile. Le periferie romane sono una polveriera sociale, sia mai che decidano di esplodere...

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);