Uno sguardo sulle proteste in Thailandia

Stampa

Le recenti mobilitazioni in Thailandia si sono contraddistinte dal largo utilizzo, nelle prime linee, di papere gonfiabili gialle. Le papere hanno avuto il doppio effetto di proteggere dalla polizia e diventare elemento iconico in grado di connotare le proteste thailandesi e farle risaltare nella cronaca internazionale. Oltre all’opposizione ai militari e alla monarchia, quali sono gli obiettivi di questi movimenti? Quali la composizione e le pratiche? Ne abbiamo parlato con Emanuele Giordana, giornalista ed esperto di Sudest Asiatico.

||||
|||| ||||

Da Radio Blackout

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons