Uk: Sasha Johnson, attivista di BLM, ferita da un colpo alla testa

Stampa
Video

Ieri notte Sasha Johnson, attivista di BLM e figura di spicco del Taking The Initiative Party, è stata ferita alla testa da un colpo di pistola a Southwark, Londra, ed al momento è ricoverata in condizioni critiche.

||||
|||| ||||

Sasha, di 26 anni, è madre di tre figli ed è stata negli ultimi anni un'importante agitatrice delle proteste di Black Lives Matter nel Regno Unito.

Aveva denunciato più volte negli ultimi tempi di essere stata minacciata di morte secondo il Taking The Iniziative Party. Black Lives Matter UK ha commentato così il ferimento di Sasha: "Ogni tentativo di intimidirla o zittirla è un attacco a tutti noi. Toccane uno, tocchi tutti. Preghiamo che riesca a farcela e che coloro che hanno minacciato la sua vita siano ritenuti responsabili. I nostri pensieri sono con i suoi figli, la sua famiglia e tutti coloro che sono stati colpiti da questo attacco insensato." Proprio stamane un articolo dell'Observer citava fonti confidenziali dell'intelligence secondo cui un attentato dell'estrema destra in Gran Bretagna è soltanto questione di tempo.

Per oggi pomeriggio alle 15 è prevista una manifestazione di supporto a Sasha sotto l'ospedale Kings College dove è attualmente ricoverata.

Seguiranno aggiornamenti...

 

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons