Messico: Collocano barriere metalliche intorno al Palazzo Nazionale per le manifestazioni dell’8M

Stampa

Città del Messico / Il governo di Città del Messico ha collocato barriere metalliche intorno al Palazzo Nazionale in vista delle manifestazioni programmate per questo 8 marzo, Giorno Internazionale della Donna.

||||
|||| ||||

Per la prima volta, le autorità hanno ordinato di “blindare” il Palazzo Nazionale con barriere alte più di tre metri, le quali sono state collocate anche lungo il viale che porta a Plaza de la Constitución e nelle strade Moneda e Corregidora.

Da mercoledì, addetti della Segreteria della Sicurezza Cittadina (SSC) hanno montato nel Centro Storico le barriere metalliche nelle vicinanze di monumenti, hotel, ristoranti ed edifici pubblici, così come nel Palazzo delle Belle Arti.

Si tratta della prima volta in cui il governo rafforza il recinto del Palazzo Nazionale per le proteste femministe, dato che precedentemente venivano collocate solo barriere leggere alle entrate ed uscite pedonali.

I cortei programmati per questo 8 marzo a Città del Messico partiranno dal Monumento alla Rivoluzione fino allo Zócalo capitolino.

5 marzo 2021

Desinformémonos

Da Comitato Carlos Fonseca

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons