Grecia: assassini in divisa

Stampa
Video

La corte d'appello della Grecia centrale ha ribaltato la condanna di primo grado all’agente di polizia che il 6 dicembre 2008 ha ucciso un quindicenne sparandogli, dalla condanna a vita si è scesi a soli 13 anni e l'agente di polizia è stato rilasciato dopo aver scontato un terzo della pena e il collega condannato a 10 anni viene assolto.

||||
|||| ||||

 

Questa decisione ha dato vita a una manifestazione che una volta arrivata nel luogo dell’omicidio di Alexis ha sfogato la propria rabbia su chi tutti i giorni reprime la popolazione e non paga mai per gli abusi commessi.Ci sono stati lanci di Molotov, pietre, tavoli e sedie da bar nelle vicinanze in una squadra antisommossa di stanza fuori dall'ufficio PASOK di Harilaou Trikoupi. Sono due i manifestanti fermati dalla polizia per gli scontri, a loro va tutta la nostra solidarietà e vicinanza.

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);