Da La Sapienza alla Statale, il 'benvenuto' studentesco alle passerelle della crisi

Stampa

Da La Sapienza alla Statale, il 'benvenuto' studentesco alle passerelle della crisi

Anche per superare il dispositivo poliziesco messo in piedi dalla questura di Roma, dal tetto della palazzina è stato srotolato lo striscione: 'Qui è già default. E i professori? Con le banche al governo', mentre gli studenti gridavano la loro contrarietà al governo della Bce e dell'austerità.

E' andata ben peggio ad Oscar Giannino, conduttore di Noveimpunto Su Radio 24 oltre che polemista conservatore e reazionario della destra liberale: mentre si accingeva a partecipare ad un convegno organizzato dai fascisti dell'università Statale di Milano (Azione Universitaria) è stato oggetto di contestazione e rifiuto studentesco... un buon numero di studenti e studentesse gli hanno praticamente impedito di prendere parte alla pagliacciata sulla moneta, sull'euro, a suon di uova e pomodori, che ha straordinariamente colpito il bersaglio...

La polizia ha cercato di contenere la protesta, provando a proteggere Giannino, che oramai coperto di albume e salsa ha dovuto prendere la via di casa. I collettivi delle facoltà milanesi hanno fatto arrivare il messaggio di rifiuto e di incompatibilità contro l'ultimo dei messia dell'austerity e del capitalismo...

Sperando che le mobilitazioni di oggi siano le prime di una serie da andare ad aprire nelle facoltà delle università e non solo, verso un futuro che è ai giovani negato ma che non è scritto...!

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons