No Tav - Blocchi anche a Cremona

Stampa

Anche la Cremona NO TAV ha risposto all'appello della Val Susa "Blocchiamo tutto! Dappertutto!", dopo l'ennesima dimostrazione di arroganza e violenza da parte dello stato nei confronti di una popolazione resistente e determinata come quella valsusina.

Ci siamo trovati direttamente in stazione, bandiere NO TAV al vento, ed appena possibile abbiamo occupato tutti i binari circa dalle ore 18:00 alle ore 20:00; fatta eccezione per alcuni treni pendolari che abbiamo deciso di far passare per non creare disagi ai lavoratori che ne subiscono già abbastanza a causa dell'inadeguatezza del sistema ferroviario ordinario, che con il TAV perderebbe ulteriormente efficenza e risorse. Durante il blocco abbiamo distribuito volantini informativi e più volte spiegato le ragioni della nostra protesta al megafono ed intonato cori contro la TAV, in solidarietà con il popolo della Val Susa e con gli arrestati NO TAV.

Ieri in molte città d'Italia, e non solo, gli attivist* NO TAV bloccano/occupano per ore: strade, autostrade, binari di stazioni ferroviarie, a Roma la sede del PD e a Bologna il punto informativo della stazione Tav.


Siamo NO TAV, Fermarci è impossibile! La Valsusa non è sola!

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons