NO BASE: NUOVO RADUNO DEL MOVIMENTO SOTTO IL MUNICIPIO PISANO

Stampa

Riprendiamo il comunicato del Movimento No Base sulla giornata di lotta di ieri ed il collegamento dalla piazza di Radio Onda d'Urto...

||||
|||| ||||

Ieri un altro straordinario momento pubblico di riflessione e rilancio delle iniziative del movimento no base.

Il 2 giugno abbiamo dimostrato la forza e la straordinaria capacità di mobilitazione costruita in questi mesi. Da oggi allarghiamo il raggio d’azione, intensifichiamo le nostre attività.

Ieri abbiamo lanciato un Presidio Permanente Itinerante: a Coltano, a Pisa, in provincia, su tutto il territorio regionale. Partiranno inoltre dei Laboratori di approfondimento e proposta su come utilizzare risorse e territori per rispondere ai bisogni della popolazione. Perché questo progetto non riguarda solo questa o quella porzione di territorio, riguarda le nostre vite e la nostra idea di futuro.

Nella sala delle Baleari, sopra di noi, il tavolo interistituzionale carabinieri-ministero-regione-provincia-comune-parco continuava il risiko di questi mesi, nuove e vecchie localizzazioni che riconfermano il progetto di base, riconfermano che per loro il territorio è nulla di più che una merce per alimentare economie di guerra, spreco di risorse pubbliche e devastazione ambientale.

Il sindaco di Pisa Conti, durante il tavolo, ha ribadito la possibilità di Coltano come destinazione, e aggiunto quella di Ospedaletto. Il presidente della Regione Giani ha proposto Pontedera. Una fiera dell’ ipocrisia si è compiuta anche ieri.

Sotto le stanze blindate del Comune, il Comitato per la difesa di Coltano ha ribadito la propria contrarietà all’utilizzo del Borgo e del Parco e ribadito che la maggior parte di chi risiede nel Borgo è contraria al progetto, al di là di quanto ne scriva la stampa.

Per noi oggi il né a Coltano “né altrove” è chiaro come dal primo minuto; proveranno a dividerci, a mercanteggiare, a comprare consensi; la nostra risposta sarà unitaria, collettiva e coerente col percorso fatto. Saremo ovunque a parlare delle nostre ragioni e a creare nuove alleanze.

Ancora una volta chiediamo il ritiro dei DPCM, non un euro e non un cm per questa base.

Continueremo ad organizzarci venerdì alle ore 21 a Coltano con un’assemblea del movimento no base.

287149807 128833613153681 199164979689681039 n

------

Il Movimento No Base né a Coltano né Altrove, forte della grande marcia popolare del 2 giugno, si è radunato nuovamente dalle ore 14.00 fuori dal municipio pisano in Piazza XX Settembre.

Un appuntamento lanciato in risposta alla prima seduta del tavolo istituzionale, organizzata dentro le sale del Comune, in vista della costruzione del sito militare da 190 milioni di euro per 73 ettari nel cuore del Parco Regionale San Rossore di Coltano.

Il collegamento dalla manifestazione con Martina attivista No Base.
Ascolta o scarica

Da Radio Onda d'Urto

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons