Usa: La polizia arresta una donna afroamericana e i suoi figli

Stampa
Video

La polizia della città di Aurora, Colorado, USA, domenica ha arrestato una famiglia nera, dopo aver scambiato il loro veicolo per uno che era stato rubato.

||||
|||| ||||

Brittany Gilliam ha detto che stava portando sua figlia, la sorella e le nipoti a fare la manicure, quando gli agenti della polizia di Aurora hanno puntato le loro pistole contro il veicolo parcheggiato. Il Dipartimento di Polizia di Aurora si è scusato e ha avviato un'indagine interna.

Ancora una volta in America basta il colore diverso della pelle per essere scambiati per delinquenti dalla polizia.

Il video di quanto successo è diventato virale e mostra la polizia che ordina a una donna e a quattro ragazze di sdraiarsi a faccia in giù sul pavimento di un parcheggio, puntando contro di loro una pistola. Le ragazze hanno tra i sei e i 17 anni. Due di loro erano ammanettate. Nel video scioccante si sentono le ragazze piangere e urlare.

Nel 2019, un massaggiatore afroamericano di 23 anni di nome Elijah McClain è morto ad Aurora dopo essere stato avvicinato dalla polizia, che gli ha applicato una presa che lo ha soffocato, e dopo aver ricevuto un'iniezione di ketamina dai paramedici. Questo avvenne mentre McClain stava tornando a casa a piedi dopo aver comprato un tè freddo da suo fratello in un negozio di alimentari.

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons