Al fianco di Degage, pronti alla prossima spinta, alla prossima barricata!

Stampa

Bologna antagonista e meticcia esprime solidarietà militante ai compagni e alle compagne occupanti dello Studentato Degage di Roma sgomberato questa mattina dalla celere. In quel palazzo vivevano ormai da anni decine e decine di studenti e studentesse che come tanti altri precari, operai e disoccupati hanno scelto la strada della lotta per conquistare il diritto all’abitare in un contesto di crisi durissima. Insieme a loro abbiamo realizzato grandi spinte del conflitto sociale nel nostro paese e siamo certi che non tarderà una nuova spinta collettiva, conflittuale e antagonista per riconquistare quanto strappato con plotoni di celere, scudi e manganelli. Gli sgomberi di palazzi occupati nella città di Roma negli ultimi mesi hanno reso ancora più odioso il modello di governance che si sta sperimentando nella capitale dove l’intreccio tra corruzione, speculazione e cricche al governo si manifesta senza alcun pudore per quello che è: lo sviluppo urbano nell’era delle politiche di austerità a targa PD, dove il principio della rendita deve essere salvato calpestando diritti acquisiti e facendo ricorso a repressione e tribunali contro quanti lottano per la giustizia sociale, la dignità, e la solidarietà tra sfruttati e sfruttate.

D’altronde l’ossessione con cui la repressione ha colpito ed è tornata a colpire il variegato mondo delle occupazioni abitative a Roma, è anche indice della forza raggiunta da questa grande lotta di cui la repressione annota con timore le potenzialità di allargamento e giusta radicalizzazione.

Al fianco dei nostri compagni e delle nostre compagne di Roma e dello studentato Degage siamo pronti alla prossima grande barricata collettiva e alla prossima spinta antagonista!

 

Guai, guai, guai a chi ci tocca!

 

Laboratorio Occupato Crash

Social Log Bologna

Collettivo Universitario Autonomo Bologna

Collettivo Autonomo Studentesco Bologna

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons