Eric Cantona inaugura il nuovo stadio di Argelès-sur-Mer con la bandiera repubblicana in mano

Stampa

L'ex calciatore Eric Cantona inaugura il nuovo stadio di Argelès-sur-Mer con la bandiera repubblicana in mano.

Suo nonno, catalano e repubblicano, combattè infatti contro il fascismo fino alla fine e scappo dal franchismo nel campo di rifugiati a Argelès-sur-Mer.

Eric Cantoná: "Mio nonno era di Barcelona e lottò contro Franco fino alla fine. Sono orgoglioso di provenire da una famiglia di migranti, ribelli e lavoratori".

Cantona, a tal proposito, disse che il momento migliore della sua carriera calcistica fu proprio quando prese a calci un fascista...

Fonte: Sare Antifaxista

||||
|||| ||||

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);