InfoAut
Immagine di copertina per il post

Fascisti e Folgore: il binomio continua

girato nel cortile della Caserma Bardini, della Folgore di Siena. Un video che riprende di spalle Santo Pelliccia, uno dei cari vecchietti che spesso vengono onorati quando si commemora la battaglia di El Alamein. Santo Pelliccia è un novantunenne che combatté ad El Alamein quando aveva 19 anni. Nel video canta l’inno fascista “se non ci conoscete” insieme a molti altri militari della Folgore che si dilettano nel saluto romano e con il classico finale “A chi l’Italia? A noi!”. Il clima è di grande allegria nell’intonare il coro fascista.

Inutile commentare il falso stupore dei vertici militari, come se non sapessero cosa avviene dentro le loro caserme. Se siete ufficiali dell’esercito e non sapete cosa vi accade a pochi metri di distanza, evidentemente non siete in grado neanche di dirigere il traffico di un piccolo paesino di montagna. Se lo sapete, siete complici e il vostro stupore potete tranquillamente risparmiarcelo.

Come abbiamo più volte denunciato, all’interno della Folgore sono molti i personaggi fascisti che continuano a nascondersi dietro a una divisa. A Livorno si vede chiaramente tutto questo in vista della commemorazione pubblica voluta dal Comune che negli ultimi anni aveva avuto la bella idea di far festeggiare in giro per la città la battaglia di El Alamein. Quella battaglia l’esercito fascista italiano la perse. Ma evidentemente non si è mai capito la fortuna di quella sconfitta. Altro che eroi!!!!

Redazione Senza Soste.it – 26 luglio 2014

Ti è piaciuto questo articolo? Infoaut è un network indipendente che si basa sul lavoro volontario e militante di molte persone. Puoi darci una mano diffondendo i nostri articoli, approfondimenti e reportage ad un pubblico il più vasto possibile e supportarci iscrivendoti al nostro canale telegram, o seguendo le nostre pagine social di facebook, instagram e youtube.

pubblicato il in Antifascismo & Nuove Destredi redazioneTag correlati:

fascistifolgoreSienavideo

Articoli correlati

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Ilaria Salis agli arresti domiciliari a Budapest. Accolto il ricorso degli avvocati.

Ilaria Salis può uscire dal carcere e andare agli arresti domiciliari a Budapest.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Ignobile pestaggio di Chef Rubio a Roma

Gabriele Rubini, a tutti noto come Chef Rubio, è stato aggredito mercoledì notte davanti alla sua casa romana da almeno sei persone, che lo hanno pestato e insultato al grido di “Pezzo di merd*, così impari”.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

25 Aprile 2024: appunti di lotta dalla piazza di Milano

Condividiamo di seguito la cronaca della giornata del 25 aprile milanese e le indicazioni di lotta che arrivano da questa piazza, tutta a sostegno della resistenza Palestinese.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Livorno è antifascista!

Giovedì 2 Maggio il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini è venuto a Livorno per presentare un suo libro, vergognosamente ospitato all’interno del cinema teatro “4 Mori”..

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Il significato conteso del 25 aprile di fronte al genocidio. Spinte e possibilità.

Le iniziative ufficiali del 24 e 25 aprile di quest’anno sono state la dimostrazione della separatezza che intercorre tra il sinistro antifascismo istituzionale e quello quotidiano di chi non si rifugia in un’identità stantia priva di sostanza e attinenza alla realtà.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Puntata speciale 25 aprile: resistenze di ieri e di oggi.

In questa puntata del 25 aprile dell’informazione di Blackout abbiamo voluto sottolineare il legame forte e prioritario che ha la resistenza palestinese oggi con le possibilità che si aprono anche alle nostre latitudini.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Contro fascismo, sessismo, razzismo e guerra. Ora e sempre resistenza! Siamo sempre qua.

La facciata del centro sociale Askatasuna assume una nuova veste. In un presente senza storia rimettiamo al centro la Storia di ieri per guardare in avanti, in una prospettiva in cui c’è bisogno di tutta la capacità, le forze, le intelligenze di ognuno e ognuna per produrre trasformazioni .

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Antifa Budapest: Corteo a Roma né prigione né estradizione

Sabato 23 marzo a Roma c’è stato un corteo in solidarietà con Ilaria Salis, Gabriele e tutte le persone imputate per i fatti di Budapest. Il corteo è partito da metro Policlico, è passato nei pressi dell’ambasciata e poi è entrato nel quartiere di San Lorenzo dove si è concluso. Abbiamo raccolto diverse voci dal […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Non è più tempo degli appelli, bisogna liberare Ilaria subito

Legata ai polsi e ai piedi, una cintura stretta in vita, un guinzaglio di catena, Ilaria Salis è comparsa davanti al tribunale di Budapest.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Ilaria Salis: la prima udienza si chiude con un rinvio al 24 maggio. “Non e’ piu’ tempo degli appelli, bisogna portarla via subito”

Si è aperto a Budapest lunedì 29 gennaio il processo a Ilaria Salis, l’insegnante antifascista di Monza detenuta da un anno in Ungheria per gli scontri con un gruppo di neonazisti.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Verona: assalto squadrista alla “Festa in Rosso”. Feriti tre compagni con dei bastoni

Aggressione squadrista a Quinzano, provincia di Verona. Un gruppo di neofascisti ha attaccato con petardi e bastoni la Festa in Rosso di Rifondazione comunista.

Immagine di copertina per il post
Sfruttamento

Vittoria dei lavoratori Stef in sciopero a Prato e Siena. Più salario e maggiori diritti. Solo la lotta paga

Dopo quattro ore di picchetto ai cancelli del magazzino all’Interporto (Prato) l’azienda ha formalizzato l’impegno a stabilizzare a tempo indeterminato i lavoratori assunti fino ad ora con contratti-truffa di “apprendistato”. Un’altra vittoria ottenuta con la lotta. Un altro risultato dello stato di agitazione è che da Aprile l’azienda riconoscerà anche un ticket mensa di 5,29 […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Firenze: dopo l’aggressione al Michelangiolo martedì 21 febbario manifestazione “Fuori i fasci dalle scuole”.

Alcune centinaia di studenti si sono riuniti stamattina davanti all’ingresso del liceo Michelangiolo di Firenze dopo l’aggressione fascista di sabato da parte di giovani di Azione studentesca ai danni di alcuni studenti.

Immagine di copertina per il post
Formazione

ROMA: AGGRESSIONE FASCISTA CONTRO STUDENTI E STUDENTESSE DEL LICEO MAMIANI ‘OCCUPATO’

Aggressione fascista l’altro ieri sera al Liceo Mamiani di Roma, come altri istituti scolastici occupato dagli studenti in protesta contro la DAD e la proposta di Draghi di allungare l’anno scolastico fino al mese di luglio per recuperare i giorni di scuola persi con la pandemia. Alcuni fascisti hanno buttato una bomba carta nel cortile […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Fascisti e carabinieri: insieme nella buona e nella cattiva sorte

In questi ultimi giorni la caserma dei carabinieri Levante di Piacenza è stata nell’occhio del ciclone per le rivelazioni che sono emerse dall’inchiesta della guardia di finanza: torture, violenze sequestri di droga che veniva poi rivenduta dagli stessi agenti e chi più ne ha più ne metta. Adesso a far scalpore è anche la scelta […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Attacco incendiario fascista al Caracol Olol Jackson

Questa notte un attentato incendiario ha colpito la sede di Caracol Olol Jackson e di ADL Cobas a Vicenza. Ignoti hanno dato fuoco ad uno striscione esposto sulla struttura in occasione del 25 aprile provocando danni alle strutture e firmando l’azione con una croce celtica incisa sul portone della sede. La sede attaccata dai fascisti […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Giovane torinese minacciato di essere investito per una maglietta antifa

Riceviamo e pubblichiamo questa segnalazione di Diego, ragazzo torinese, che ieri ha vissuto una spiacevole situazione perchè indossava una maglietta antifa. Il clima di leggittimazione dei fascisti e dei razzisti che si respira nel nostro paese sta facendo ringalluzzire quei poco numerosi e vigliacchi nostalgici del regime che sempre più spesso si permettono atteggiamenti del […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Fascisti in divisa

Nelle caserme dei carabinieri troviamo sovente immagini, fotografie, bandiere, riguardanti l’epoca fascista o nazista. Il caso che creò più scalpore mediatico fu quello di Firenze, la bandiera del Reich si intravedeva da una finestra della caserma. Poi fu la volta della caserma di Susa, dove un carabiniere teneva esposta la fotografia di Benito Mussolini, a […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Acerra: la popolazione ricaccia la provocazione di Casapound protetta dalla celere

L’iniziativa di stamattina, organizzata senza essere pubblicizzata, è stata preannunciata da strani e massicci movimenti di reparti celere per le vie cittadine, da un’improvvisa e apparentemente inspiegabile militarizzazione del territorio. Solo più tardi si è diffusa la notizia di un presidio fascista nella centrale piazza S. Pietro. Così, quando un folto gruppo di manifestanti si […]