Beppe Grillo e No Tav violano i sigilli del presidio Clarea

Stampa
Video
Chiomonte - Nonostante sia domenica e le vacanze di natale si avvicinano non è stato un giorno di vacanza per il movimento no tav. Anche oggi i lavori al presidio di Chiomonte sono proseguiti senza sosta. Una polenta calda e una peperonata hanno riscaldato la giornata e il clima è tornato quello della resistenza del passato inverno. Bidoni e falò, famiglie, anziani, bambini hanno riempito la val clarea. In più oggi una visita particolare ma non inaspettata, Beppe Grillo ha voluto anche lui violare simbolicamente e ironicamente i sigilli che ormai da una quindicina di giorni dovrebbero bloccare i lavori. Ad oggi la struttura esterna del presidio è finita tetto compreso, si proseguirà però nei prossimi giorni alla finitura degli interni. L'8 dicembre ci sarà l'inaugurazione ufficiale anche qui con un pranzo a base di polenta e prodotti locali.

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons