Primo "Crash! letterario" per gli spazi sociali

Stampa

21 Settembre 2017, piazza Verdi, Bologna.

||||
|||| ||||

Con più di 18 attori, poeti, e scrittori diamo appuntamento giovedì 21 in Piazza Verdi per un “Crash letterario” dove si alterneranno reading di poesia e prosa (tra cui il reading di opere di Pasolini di Capovilla), performance teatrali e presa di parola pubblica a sostegno degli spazi sociali e contro gli sgomberi.

Una nuova occasione dopo il successo della manifestazione politica e culturale dello scorso giovedì in cui “la città dei senza voce” ha espresso coralmente la propria voglia e passione per autogestire felicità e alternativa. Sgomberati i sogni dalla periferia ad agosto, adesso stanno attraversando il centro della città, per farsi sentire e riconoscere, per far incontrare istanze culturali e sociali diverse, e questa volta lo faremo tramite la poesia ed il teatro, con la promessa di tornare presto là dove ci è caro autogestire, abitare e vivere: nella periferia di Bologna.

L’iniziativa sarà completamente autogestita e come sempre nel rispetto del territorio e di chi lo abita costruiremo insieme alcune ore di felicità e cultura dove nessuno è consumatore ma siamo tutti protagonisti.

Crash Again and Again…

CRASH! Letterario -

Giovedì 21 Settembre
dalle ore 17.30 fino alle 23.30
@ Piazza Verdi / Bologna

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Introduzione


Letture/performance/poesie resistenti con:


Pierpaolo Capovilla legge Pasolini
Marcello Fois
Suz
Moder
Polly
Gianluca Morozzi
Fabio Rodda
Alberto Masala
Massimo Vitali
Francesca Bono (Ofeliadorme)
Dj Balli
Francesca Bonafini
Sergio Rotino
Cristiano Armati
Compagnia Fantasma
Vincenzo Bagnoli
Maria Silvia Avanzato

Banchetti di libri (Redstarpress/Agenzia x/Modo Infoshop/ Trame)

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons