Qandil, azioni di guerriglia del PKK contro l'invasore turco

Stampa
Video

Si sono intensificati gli attacchi dell’esercito turco contro le basi del Pkk, in territorio Nord iracheno, Bashur. Molti i bombardamenti compiuti dai caccia turchi contro le postazioni dei guerriglieri e i villaggi.

||||
|||| ||||

Oltre ai bombardamenti l’esercito turco è riuscito a penetrare di ben 20 chilometri in territorio iracheno. Ci sono sempre più segnali di un’imminente invasione su vasta scala del territorio curdo iracheno, compresa la regione montuosa di Qandil nel nord dell’Iraq, in un tentativo di accerchiare ulteriormente e strangolare l’unico luogo di libertà nella regione. La resistenza portata avanti dai guerriglieri sta causando forti perdite all’esercito turco. Sono centinaia i militari turchi uccisi, di cui molti appartenenti delle squadre speciali, create appositamente per combattere in zone montuose.

Qui di seguito pubblichiamo uno dei video di queste ultime settimane, che mostrano la determinazione della resistenza curda:

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);