Primavera di fuoco, a maggio 2000 militari invaderanno la Sardegna

Stampa

Il Ministero della Difesa pubblica con orgoglio le anticipazioni sull'esercitazione Joint Stars 2019 e la Sardegna ovviamente sarà il centro delle operazioni. A maggio si svolgerà la prima parte della Joint Stars 2019, quella che viene definita LIVEX, ossia le esercitazioni sul campo.

||||
|||| ||||

 

INFORMAZIONI FRAMMENTARIE

Da qualche anno a questa parte, come non ci stanchiamo di ripetere, non c'è più alcuna informazione organica su tempi e modi di svolgimento delle esercitazioni militari in Sardegna. Colpa di una politica regionale completamente asservita agli interessi del Ministero della Difesa e della Nato.

Per quanto riguarda la Joint Stars 2019, le prime informazioni utili risalgono al 5 febbraio, quando in un suo comunicato la Difesa informa che la prima parte dell'esericitazione, quella LIVE, si svolgerà sul campo in Sardegna.

In un altro documento scopriamo l'entità delle forze coinvolte e i numeri sono impressionanti: più di 2 000 uomini, non solo dell'esercito italiano.

Ci saranno infatti anche alcuni marines americani e personale dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dell'ENAV, l'ente che gestisce il traffico aereo civile in Italia.

DOVE E QUANDO

Cosa accadrà di preciso, in che giorni e in quali poligoni purtroppo non è dato saperlo in maniera ufficiale. I sardi infatti non sanno cosa accade in quelle migliaia di ettari che sono state sottratte alla loro vita quotidiana.

Ciò che è certo è che la Joint Stars 2019 verrà svolta durante tutto il mese di maggio, per il luogo c'è solo l'imbarazzo della scelta: tutti i poligoni sardi sono attivi e pronti ad ospitare l'invasione militare per tutto il mese.

 

  A Foras - Contra a s'ocupatzione militare de sa Sardigna

 

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);