Il guerrigliero tedesco HPG Panser martirizzato in un attacco aereo turco

Stampa

"Ricordiamo i nostri martiri internazionali nella persona del compagno Bager Nujiyan." Abbiamo promesso di sostenere i valori creati dai nostri martiri e raggiungere la vittoria ", ha detto HPG.

||||
|||| ||||

HPG Press Center ha annunciato che il guerrigliero tedesco Nujiyan Bager (Michael Panser) è stato martirizzato in un attacco aereo alla fine del 2018. HPG ha dichiarato: "In un attacco aereo da parte dell'esercito turco invasore il 14 dicembre 2018 nelle zone di difesa di Medya, il nostro compagno tedesco Bager Nujiyan (Michael Panser) è stato martirizzato".

Le informazioni identificative del guerrigliero martirizzato sono le seguenti:

Nome di guerra: Bager Nujiyan

Nome: Michael Panser

Luogo di nascita: Germania

Nome della madre e del padre: Bettina - Hans Ulrich

Data e luogo del martirio: zone di difesa del 14 dicembre 2018 / Medya

UN LEADER SOCIALISTA DAGLI ZAPATISTI ALL'HPG

L'annuncio è continuato con: "Il compagno Bager Nujiyan è nato in Germania nel 1988, ed è cresciuto lì. Il compagno Bager è cresciuto in una tradizione familiare socialista ed è andato a cercare la verità con la sua consapevolezza socialista. Il compagno Bager sapeva che una vita significativa era possibile solo attraverso una lotta giusta, e aveva un passato che si estendeva dalla Germania al Messico, alla Colombia, al Venezuela e al Nicaragua. Il compagno Bager era un internazionalista, che combatteva al fianco della guerriglia zapatista e divenne un vero leader per il socialismo. Durante la sua ricerca filosofica e ideologica, conobbe il leader Apo e lesse la sua difesa. Si è unito al PKK nel 2017 per la lotta per la libertà da parte del popolo curdo e dei popoli del Medio Oriente. Negli attacchi dell'ISIS contro il Kurdistan, ha difeso il Kurdistan senza esitazione."

HA IMPARATO IL CURDO FLUENTE IN POCO TEMPO

Il compagno Bager si è immerso nella filosofia del leader con grande entusiasmo e si è adattato rapidamente alla vita di montagna. Il compagno Bager ha lavorato per rafforzare il punto di vista internazionalista su solide basi e ha cercato di migliorare se stesso come guerrigliero, nella lingua, nella cultura e arte. Era un esempio per tutti i compagni con la sua vita disciplinata, umile e risoluta con un'alta morale, ed era diventato un militante eccezionale con il suo curdo che imparò a parlare e scrivere fluentemente in breve tempo. Il compagno Bager ha il suo posto nella Lotta per la Libertà del popolo Kurdo come i nostri martiri internazionali Haki Karer, Kemal Pir, Andrea Wolf (Ronahi), Uta Schneiderbanger (Nudem), Jacob Riemer (Siyar), Sara Handelmann (Sara) e molti altri. È diventato un buon esempio di solidarietà tra i popoli e ha guadagnato un posto per se stesso con il valore che ha aggiunto al movimento per la libertà. La stimata famiglia Panser non può essere abbastanza orgogliosa del compagno Bager Nujiyan per essere diventato un simbolo nella lotta per la libertà. Offriamo le nostre condoglianze alla stimata famiglia Panser per questa immensa perdita e ricordiamo i nostri martiri internazionali nella persona del compagno Bager Nujiyan. Promettiamo di sostenere i valori creati dai nostri martiri e raggiungere la vittoria ".

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);