Cindirese: la popolazione di Afrin manifesta contro l'aggressione turca [video]

Stampa
Video

Un nuovo video realizzato e inviatoci da Jacopo, compagno torinese che si trova nel cantone di Afrin, da dove sta documentando l'aggressione turca in corso da quasi un mese e la resistenza della popolazione locale.

||||
|||| ||||

Le immagini risalgono alla giornata di ieri, 15 febbraio, e sono state girate a Cindirese, a pochi chilometri dal fronte dove i combattenti YPG/YPJ (le unità di protezione del popolo) sono impegnate dallo scorso 20 gennaio contro i tentativi dell'esercito turco e delle bande islamiste sue alleate di penetrare dentro il cantone.

Ieri a Cindirese la popolazione di Afrin è tornata a riempire le strade per manifestare contro l'operazione militare turca, denominata iprocritamente "Ramo d'Ulivo", con la quale Erdogan vuole attaccare il progetto di rivoluzione confederale che si sta dispiegando nella Siria del Nord. Nel video, oltre alla grande partecipazione e manifestazione del corteo, si vedono anche i colpi di artigliera dell'esercito turco che colpiscono i villaggi limitrofi al luogo della manifestazione. Negli ultimi giorni la violentissima operazione coordinata da Erogan ha intensificato gli attacchi contro strutture e obiettivi civili.

#DefendAfrin

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);