Catalunya, due municipi si dichiarano indipendenti

Stampa

Il testo presentato dai due municipi, propone inoltre che il Parlamento intraprenda azioni effettive e immediate come creare registri civili, mercantili e di proprietà, un'amministrazione fiscale e di giustizia propria e allo stesso tempo annunciare a tutta la comunità internazionale il processo di indipendenza della Catalunya.

Catalunya, due municipi si dichiarano indipendenti


Alla base di tale mozione figura un desiderio di indipendenza che sembra acuirsi in un momento in cui lo Stato spagnolo dimostra le sue difficoltà e l'incapacità di amministrare e gestire le risorse pubbliche e più in generale far fronte alla crisi senza generare malumori tra la popolazione. A dimostrazione di ciò, è proprio di questi ultimi giorni la notizia -dopo aver registrato episodi analoghi in Andalusia- di assalti ai supermercati per procurarsi generi alimentari di prima necessità. In un contesto come quello della penisola iberica, a soffrire di più l'asfissia finanziaria sembrano proprio essere la Catalunya -la comunità più indebitata- e l' Andalusia che da tempo sollecitano allo Stato spagnolo un fondo di salvataggio.

Secondo quanto informano alcune fonti giornalistiche, altri due municipi, quello di Vic e Sant Cugat, voteranno mozioni dello stesso tipo per l'indipendenza.

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons