Piacenza: il PM chiede condanne pesanti per "DB" ed "il Brescia"

Stampa

Martedì 25 settembre, al Tribunale di PiacenzaPiacenza, sono state richieste condanne pesanti ai danni di Giorgio detto “il Brescia” e Lorenzo “Db”, compagni di Torino e di Bologna a processo per aver partecipato alla giornata della rabbia antifascista dello scorso 10 febbraiorabbia antifascista dello scorso 10 febbraio nella città emiliana, opponendosi all’apertura della sede dei fascisti di Casa Pound, rifiutando i divieti di manifestare e resistendo alle cariche della Polizia schierata a difesa dei neofascisti.

||||
|||| ||||

Il pm ha chiesto 4 anni e 10 mesi di reclusione per Giorgio e 4 anni e 6 mesi per Lorenzo. La sentenza è attesa per martedì 2 ottobre. Giorgio e Lorenzo, dopo mesi di carcereGiorgio e Lorenzo, dopo mesi di carcere, sono tutt’ora ai domiciliari, Lorenzo con divieto di comunicazione esterna.

La corrispondenza di Claudio Novaro, avvocato dei due antifascisti. Ascolta o Scarica.Ascolta o Scarica.

Da radiondadurto.org

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);