Meme e Alt Right, il legame tra suprematismo bianco e web

Stampa

La destra alternativa statunitense, l’Alt Right, nasce e si diffonde nel web per poi diventare preziosa alleata del trumpismo.

||||
|||| ||||

Dietro ad un tipo di comunicazione agile e ironica – memetica – vengono nascosti il suprematismo bianco, il fascismo, il sessismo dietro immagini e riferimenti ironici. Smascherare questo tipo di comunicazione, togliendole il velo dell’ironia e rivelando i contenuti che vengono diffusi, aiuta a capire il terreno dove le idee della destra fascista americana si diffondono, soprattutto tra i più giovani. Quel tipo di comunicazione ha attraversato l’oceano ed è arrivata in Italia. Nelle piazze italiane si sono viste, negli ultimi anni, bandiere del Kekistan e riferimenti diretti all’Alt Right americana. Non ultima, la provocazione avvenuta durante la manifestazione Black Lives Matter e ricacciata al mittente. Anche il web, quindi, può diventare terreno di scontro dove provare a sottrarre spazio a contenuti fascisti mascherati dall’ironia. Ne abbiamo parlato insieme ad Alessandro Lolli.

Ascolta la diretta:

 

Da Radio Blackout

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons