InfoAut

fukushima

Immagine di copertina per il post

Fukushima, punto di non ritorno

L’anniversario del disastro di Fukushima che ricorreva ieri ha portato sotto gli occhi di tutti e tutte quello che vuol dire un disastro nucleare e di conseguenza la sua portata infinita. E’ stato un incidente che ha surclassato quello di Chernobyl (1986), a lungo definito «il più grave di sempre». Ma se in quella che […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

Sayonara nucleare. In migliaia manifestano in Giappone e in Europa

A due anni di distanza rimangono ancora impresse nella mente dei cittadini e delle cittadine giapponesi quelle giornate di terrore che l’incidente nucleare nella centrale di Fukushima produsse. A dimostrazione di ciò, ieri in Giappone e in Europa, hanno manifestato decine di migliaia di persone che sono scese in strada per chiedere la chiusura immediata […]

Immagine di copertina per il post
Approfondimenti

Il Giappone nella trappola del nucleare

YUKARI SAITO (da: Il Manifesto, mart 15 gennaio) Kyoto – Perché la provincia di Fukui insiste tanto sul nucleare, nonostante il disastro visto a Fukushima? Per capirlo, è utile una visita in zona. Con circa 800 mila abitanti in poco più di 4.000 chilometri quadrati, la provincia di Fukui dista circa 500 chilometri dalla centrale di Fukushima […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

Nucleare, il rischio corre sui reattori delle centrali francesi

Gli stress test effettuati su tutti i 134 reattori nucleari operativi in Europa evidenziano problemi alla sicurezza in 58 reattori nucleari e in tutte le 19 centrali nucleari francesi. Ad anticipare le conclusioni dello studio è il quotidiano francese Le Figaro. I risultati degli stress di resistenza effettuati durante l’arco dell’anno -da quando si è […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

L’addio al nucleare del Giappone

Evidentemente il disastro nucleare di Fukushima ha contato molto nell’innesco di questo processo creando ampi dibattiti e portando una parte consistente della popolazione a schierarsi contro il nucleare. Da parte sua il governo rende pubblici i dati che evidenziano un aumento dell’importazione di combustibili fossili, che significa diminuzione dell’autonomia energetica del paese, e sull’aumento della […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

Alcune conseguenze del disastro di Fukushima

Da un blog della Rete: L’IAEA s’è risvegliata. Tra le cose più interessanti del report aggiornato, questa mappa (aggiornata al 29 Aprile, quasi un mese fa) del deposito di Cesio radioattivo (C134 e C137). I valori mi sembravano estremamente alti (300mila becquerel per metro quadro come valore “minimo” di scala e 30milioni di massimo?!) quindi […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

Fukushima due mesi dopo: il Giappone dice basta nucleare

Oggi sappiamo che poco più di metà (il 55% per l’esattezza) delle sue barre di combustibile sono fuse essendo rimaste all’asciutto. Stessa sorte per il 35% del combustibile del reattore 2 e per il 30% del numero 3 (World Nuclear News  6 maggio 2011). Dopo due mesi ancora si lavora con sistemi di raffreddamento di […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

Fukushima, il pericolo radiazioni in Europa non è più negabile

La comunicazione ufficiale dell’innalzamento al livello 7 della gravità dell’incidente alla centrale di Fukushima ha accresciuto la preoccupazione internazionale circa le conseguenze del disastro nucleare per la popolazione giapponese e per le possibili ripercussioni sul resto del mondo. A tal proposito l’Ong francese CRIIRAD, specializzata nella sicurezza nucleare, ha divulgato un rapporto sui rischi delle […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

“Fukushima è come Chernobyl”

  Fukushima come Chernobyl: l’agenzia giapponese per la sicurezza nucleare ha innalzato al livello massimo di 7 la classificazione dell’incidente nucleare alla centrale nucleare giapponese seguito al terremoto e allo tsunami dell’11 marzo scorso, classificandola al pari del disastro in Ucraina del 1986, il più grave mai verificatosi. La stima era stata anticipata dagli esperti […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

“Imprevedibile Fukushima”

Questa è la situazione nei quattro reattori della centrale, dove l’acqua ha raggiunto una radioattività superiore di 10.0000 mila volte rispetto ai livelli normali, questa la causa del ricovero di 5 tecnici che insieme ad altri continuano a lavorare per limitare i danni di una situazione in continua evoluzione. La Tepco, agenzia elettrica incaricata della […]