ROMA: AGGRESSIONE FASCISTA CONTRO STUDENTI E STUDENTESSE DEL LICEO MAMIANI ‘OCCUPATO’

Stampa

Aggressione fascista l'altro ieri sera al Liceo Mamiani di Roma, come altri istituti scolastici occupato dagli studenti in protesta contro la DAD e la proposta di Draghi di allungare l’anno scolastico fino al mese di luglio per recuperare i giorni di scuola persi con la pandemia.

||||
|||| ||||

Alcuni fascisti hanno buttato una bomba carta nel cortile e poi sono entrati con mazze, bastoni e armi da taglio aggredendo studentesse e studenti occupanti.

Aggressione denunciata dal Collettivo Autorganizzato interno alla scuola che questa mattina ha convocato un presidio antifascista di fronte al Mamiani.

Il racconto di Alberto, studente del liceo e del Collettivo Autorganizzato Mamiani 

Da Radio Onda d'Urto

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons