Milano. Grossa mobilitazione respinge il numero chiuso alle facoltà umanistiche della Statale

Stampa

||||
|||| ||||

Contro questa logica che “esclude gli studenti” e contro l'imposizione politica decisa unilateralmente dai vertici dell'ateneo si sono schierati numerosi docenti che già due giorni fa avevano promosso lezioni aperte, nei chiostri e in piazza per sensibilizzare sul tema del numero chiuso. La protesta, culminata nel blitz di ieri, è stata promossa dalla rete Link, travalicando per partecipazione ben presto i limiti di una vertenza condotta nelle stesse stanze che decidevano di imporre dall'altro la nuova misura. I rappresentanti di Obiettivo Studenti, lista riconducibile a Comunione e Liberazione, si sono dissociati dalla protesta di ieri.  

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons