Sparanise - Vittoria delle commesse Eurospin. Solo la lotta paga!

Stampa

Nel pomeriggio di giovedì le commesse e i commessi SI Cobas, difese dall'avvocato Annamaria Spognardi, hanno chiuso positivamente la vertenza per la riassunzione nel punto vendita Eurospin di Sparanise.

||||
|||| ||||

Il supermercato di via Appia sarà gestito direttamente dalla casa madre - Eurospin Lazio spa - che, come richiesto, riassumerà tutte le tredici lavoratrici, senza esclusione.

Il punto vendita sparanisano è chiuso dal 12 marzo, con le lavoratrici e i lavoratori che da nove mesi non percepivano gli stipendi. Ma, in tarda serata è arrivata la svolta.

L’accordo raggiunto dal Si Cobas, dall'avvocato Annamaria Spognardi, dalle commesse e da Eurospin Lazio spa prevede:

· Assunzione di tutte le commesse e i commessi alle dipendenze di Eurospin Lazio spa, a salario pieno e con inquadramento nel CCNL Commercio;

· Assunzione in deroga al Job Act di Renzi e riconoscimento dell’anzianità convenzionale;

· Riapertura del punto vendita il 26 luglio;

· Pagamento di un bonus di ingresso per ogni lavoratore pari al 40 %

Quello raggiunto oggi è un risultato importante per il nostro territorio, frutto dell’unità, della determinazione e della compattezza delle lavoratrici e lavoratori, che si sono resi indisponibili ad ogni gioco al ribasso.

Una lotta autorganizzata, tramite assemblee, presidi, blocchi stradali e tavoli di trattativa, una lotta di cui sono stati protagonisti commesse e commessi, che non hanno mai delegato il proprio futuro.

Una lotta che ha messo in campo una sinergia vincente tra sindacato di base, lavoratori e solidali delle realtà sociali del territorio. Una vittoria resa possibile anche grazie alla decisa presa di posizione dell’amministrazione comunale di Sparanise e del sindaco Salvatore Martiello.

Una vittoria di grande importanza, che deve essere di esempio per quanti, e non sono pochi, vivono oggi situazioni di crisi nei luoghi di lavoro o che vedono quotidianamente calpestati i propri diritti.

Le uniche vie d’uscita da questo presente grigio, in cui ognuno si sente solo e senza riferimenti, sono l’autorganizzazione e la lotta.

Spazio Cales

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);