Block the box. Logistica, flussi, conflitti

Stampa

Segnaliamo l'uscita del nuovo numero di Zaprudernuovo numero di Zapruder, «rivista di storia della conflittualità sociale», dedicato alla logistica.

||||
|||| ||||

Nel momento in cui, dopo decenni, la “globalizzazione” del comando capitalistico attraversa un processo di ristrutturazione profondo, è necessario individuare nuovi punti di vista, nuove strategie e riferimenti per indagare le mutazioni che contrassegnano il nostro presente. Questo numero di «Zapruder» adotta gli “occhi della logistica” per muoversi in questa direzione, focalizzando l’attenzione sul dibattito critico riguardo a flussi, confini, infrastrutture e conflitti che costellano lo scenario planetario, tra circolazione delle merci, trasformazione del lavoro, nuove spazialità e inedite configurazioni temporali. Si parla dunque di vecchie e nuove Vie della seta così come dell’avveniristica Hyperloop per viaggi di terra a mille chilometri orari, di rider delle piattaforme digitali così come di processi di sciopero nella megalopoli padana dell’ultimo decennio. Si ascoltano le voci di studios* che adottano il paradigma logistico per interpretare le trasformazioni dei sistemi produttivi e dei modelli migratori, così come si parla di una chiave genealogica per leggere le mutazioni capitalistiche e l’emergere di nuove soggettività.

Un caleidoscopio di tracce per provare a interpretare il nostro tempo… in vista di una sua trasformazione.

 

Indice n. 46 (mag-ago 2018)

(A un anno dall’uscita del numero sarà possibile accedere gratuitamente agli articoli in .PDF)

EDITORIALE

Niccolò Cuppini, Mattia Frapporti, Ferruccio Ricciardi, Con gli occhi della logistica

ZOOM

Giorgio Grappi, Contro la trappola logistica. Note su mobilità, estetica, potere

Michele Mastandrea, Corridoi di seta. Vecchie e nuove rotte d’oriente

Maurilio Pirone, Piattaforme, scatole nere e tempeste. Passato e presente del capitalismo digitale

LE IMMAGINI

Michele Lapini, Siamo tutti/e facchini. Sfruttamento vs determinazione

SCHEGGE

Carlotta Benvegnù, Dalla grande fabbrica alle “fabbriche dei colli”. Il caso della metropli parigina

Andrea Bottalico, Cimeli e archivi. I carbonai al porto di Genova

Andrea Giuntini, Logistica e mobilità. Un approccio storico

LUOGHI

Francesco Marullo, Detroit Industry

IN CANTIERE

Francesco Massimo, La catena logistica. Una comparazine Italia Francia

Gabriella Cioce, Il sindacato che c’è

VOCI

Manuela Bojadžijev e Sandro Mezzadra, La logistica delle migrazioni (a cura di Niccolò Cuppini e Mattia Frapporti)

Sergio Bologna, Il rovescio della litania historia magistra vitae (a cura di Niccolò Cuppini e Mattia Frapporti)

Stefano Harney, Genealogie della logistica (a cura di Niccolò Cuppini e Mattia Frapporti)

STORIE DI CLASSE

Sandro Pellicciotta, Flussi della logistica e scuola

INTERVENTI

Into the Black Box, Manifesto di critica logistica

Luca Bertocci, SguardoSpazioImpressionista

RECENSIONI

Alessandro Peregalli (Deborah Cowen, The Deadly Life of Logistics: Mapping Violence in Global Trade; Alfredo Falero, La expansion de la economía de enclaves en América Latina y la ficción del desarrollo: siguiendo una vieja discusión en nuevos moldes; Alfredo Falero, La potencialidad heurística de concepto de economía de enclave para repensar el territorio); Ivan Severi (Francesco Spagna, Cultura e controcultura); Francesco Cutulo (Ilaria La Fata, Follie di guerra. Medici e soldati in un manicomio lontano dal fronte, 1915-1918)

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);