Turchia: Liberati due internazionalisti cechi

Stampa

Markéta Všelichová e Miroslav Farkaš sono due internazionalisti accusati di aver combattuto contro Daesh nelle file di YPG e YPJ.

||||
|||| ||||

Finalmente i due internazionalisti cechi condannati per aver combattuto contro Daesh nelle file di YPG e YPJ sono stati rilasciati dopo 4 anni di prigionia, apprendiamo la notizia con gioia, dopo la conferma della condanna da parte della corte suprema turca.

 Martedì 24 luglio la Corte suprema turca ha confermato la condanna a sei anni e tre mesi di carcere. La coppia ceca non può quindi più ricorrere in appello contro questa sentenza in Turchia.

Il verdetto finale della Corte Suprema suggerisce che i 2 internzaionalisti cechi dovranno effettivamente scontare almeno la metà della loro pena in Turchia, furono arrestati dalle forze di sicurezza turche nel novembre 2016 e condannati nel 2018 a sei anni e tre mesi di carcere per "terrorismo".

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons