Lettera dei giornalisti kurdi in carcere

Stampa

Lettera dei giornalisti kurdi in carcere

Lavoratori dell'informazione in carcere in Turchia
_________

Nota [Ndr]: Difendendo le operazioni militari delle forze armate turche oltre confine, il vice premier Beşir Atalay ha recentemente dichiarato che "le operazioni oltre confine sono una risposta efficace [agli attacchi del PKK. NdR] e sono parte di una nuova strategia integrata. Atalay ha detto che le politiche messe in atto dal governo fanno parte di una nuova strategia per la sicurezza. Questa nuova strategia comprende un approccio multidimensionale alla questione sicurezza, a partire del controllo aereo che Ankara ritiene essenziale per ottenere il controllo del territorio ora in mano al PKK. Il progetto integrato di Ankara è pensato non solo per contrastare il PKK ma i kurdi in generale: chi non accetta il governo centrale viene eliminato.

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons