San Lorenzo respinge Forza Nuova

Stampa

Forza Nuova aveva annunciato una ronda a San Lorenzo, speculando sulla tragedia della morte di Desirèe. Il quartiere li attende per respingerli, ma i fascisti non si avvicinano nemmeno.

||||
|||| ||||

Dopo Salvini, anche i fascisti di Forza Nuova hanno provato a speculare sulla morte di Desirèe. Forza Nuova aveva infatti annunciato gli scorsi giorni che avrebbero fatto una ronda per le vie di San Lorenzo. Gli abitanti e le realtà sociali del quartiere si sono fatti trovare pronti. In Piazza dell'Immacolata dalle 14 del pomeriggio fino a sera centinaia di persone hanno animato con interventi e musica il quartiere. In contemporanea a Scalo San Lorenzo decine di compagni e compagne presidiavano l'imbocco di Porta Maggiore, dove era convocata la manifestazione, autorizzata dalla Questura, di Forza Nuova. Intorno alle 16.00 Forza Nuova arriva a Porta Maggiore. Una cinquantina di persone di cui meno di una decina con i caschi in testa ad inscenare uno spettacolo imbarazzante. Quello che voleva essere una dimostrazione muscolare diventa ben presto un siparietto dei "leader" di Forza Nuova. Qualche intervento al megafono e tutti a casa. Nessun tentativo di arrivare a San Lorenzo ma solo chiacchiere. 

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);