Un’analisi dalla Grecia, tra guerra, lotte antimilitariste e carovita

Stampa

Eccoci tornat* in Grecia, con un lungo ed esaustivo approfondimento sul contesto Greco attuale in questi tempi di guerra e carovita.

||||
|||| ||||

Con un compagno lì presente, ci facciamo raccontare come si sta posizionando lo stato greco nel panorama geopolitico internazionale in tempi guerra, essendo il territorio ellenico luogo strategico per l’Oriente e il Mediterraneo, e sede di numerose basi militari NATO, ma oggettivamente povero di risorse e di peso geopolitico.

Diverse azioni e lotte antimilitariste sono avvenute in queste settimane in Grecia, la più nota quella contro la base militare di Larissa in Tessaglia che ha provato nella pratica a “sabotare la guerra imperialista”, imbrattando e danneggiando l’ingresso della base militare, e martellando anche la scuola di formazione ufficiali.

Inoltre, il carovita e l’aumento dei prezzi si sta facendo sentire pesantemente anche nella società greca. Qualcosa cova nei moviementi sociali. Di tutto questo, ne parliamo in diretta telefonica.

Da Radio Blackout

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons